La Robur accelera per Tomasello

MANTOVA A metà settimana il Marmirolo deciderà a quale portiere affidarsi per la prossima stagione in Prima unitamente a Bignardi, della Governolese. Il general manager Francesco Rossi e il tecnico Alessandro Gola sta vagliando alcune opzioni, ad iniziare da Antonioli della Voltesi per passare a Marchi, ex Viadana, e Pensa dello Sporting. La Robur starebbe per definire il trasferimento dell'attaccante svincolato Giovanni Tomasello, che costituirebbe un rinforzo di lusso. Il patron Martino attende di conoscere anche la risposta del portiere Devid Monili, classe 1993. Il bomber Cesare Borghi resterà protagonista fuori dai confini provinciali: dopo il Sarego (Eccellenza veneta) ha accolto la proposta della Meletolese (Eccellenza reggiana), dove si è accasato anche il portiere Francesco Governi. Il Sermide, dopo avere ingaggiato l'attaccante Diego Prado (classe 1986) dal Burana, ha rinunciato al prestito dell'esterno di centrocampo Carlo Alberto Iori per il quale la Gennari Schivenoglia ha formulato una richiesta ritenuta inaccettabile dal presidente Gianni Massarenti. Dal Legnago, via Castagnaro (Seconda veronese), è in arrivo il centrocampista Lorenzo Bussoni, classe 1993. Il San Martino prova a stringere con Buttarelli e alcuni elementi della Futura: «I contatti sono arriviati - spiega il ds Luca De Bartolo - entro pochi giorni speriamo di chiudere». La Ceresarese ha ingaggiato il centrocampista Domenico Acunzo, classe 1996, reduce dalla stagione con la Juniores della Castellana.(ms) ©RIPRODUZIONE RISERVATA