Ancora disperso nell'Adda il trentenne di Castel Goffredo

CASTEL GOFFREDO Sono ancora in corso le ricerche nelle acque del fiume a Paderno d'Adda dell'uomo di 30 anni di Castel Goffredo la cui auto è stata trovata su un ponte con le quattro frecce accese. Per tutto il giorno i vigili del fuoco, lavorando nell'area della diga con un nucleo sommozzatori, un elicottero dall'alto e un nucleo speciale di ricerca sulla superficie dell'acqua, hanno scandagliato la zona in cerca del giovane, scomparso da casa dalla serata di lunedì. Dentro la Ford Focus, sul cruscotto, sono stati trovati dei biglietti di commiato indirizzati ai familiari e agli amici, in cui annuncia l'intenzione di togliersi la vita. A dare l'allarme ai carabinieri e alle ambulanze, è stato un automobilista che poco prima delle quattro di martedì mattina, ha notato la Ford ferma sul ponte senza nessuno a bordo. Subito sono scattate le ricerche nell'Adda, che in quel tratto sono piuttosto difficoltose.