«Stiamo assumendo medici infermieri e operatori»

bSUZZARA. /b L'ospedale di Suzzara assume: medici, infermieri e operatori socio-sanitari. La conferma arriva dal direttore generale del presidio Simonetta Bettellini. «Stiamo allargando la nostra attività - commenta - e abbiamo bisogno di personale per ottimizzare i servizi, cosi come previsto dai progetti iniziali della nuova gestione. Non stiamo sostituendo - come qualcuno potrebbe insinuare - le persone che se ne sono andate (questo lo abbiamo già fatto) ma stiamo semplicemente rispettando il ruolino di marcia deciso a suo tempo dalla direzione, di comune accordo con la Fondazione». Dopo soli 3 mesi di attività si sono ridotte le liste d'attesa in ortopedia, è stata ristrutturata l'area radiologica con l'installazione della nuova Tac. E stata avviata anche l'attività di chirurgia oculistica con una sessantina di interventi mentre già funziona un nuovo servizio (Centro del piede) che ancora mancava in provincia. E' stato inoltre installato il nuovo sistema informativo per l'accettazione delle domande dei pazienti (Cup), riattivata la terza sala operatoria (in disuso da oltre un anno) e aumentato il numero di sedute operatorie (da 10 a 18 a settimana) mentre, a breve, sarà resa operativa una nuova equipe urologica. Per la cardiologia si conferma l'istituzione del modulo cardiologico (unità semplice) dentro alla divisione medica con possibilità di ricoverare i pazienti e monitorarne alcuni.BR Il pronto soccorso non è stato tagliato e non c'è intenzione di ridimensionarlo, conferma la direzione, sono state indicate, semplicemente, le tipologie dei pazienti che possono avere una prestazione in sicurezza.BR