Mi batte forte il cuore in prosa o poesia? Ditelo con un libro

C hi la detesta e chi invece la aspetta con ansia, chi la festeggia e chi la teme: comunque sia la festa di San Valentino gode anche nel nostro paese una certa diffusione, non paragonabile certo a quella dei paesi anglosassoni, e ripropone ogni anno simboli più o meno sdolcinati per festeggiare gli innamorati. Il mondo editoriale non poteva sottrarsi al rito ed ecco le librerie straboccare di istant book dedicati all'amore e riproposte da catalogo di libri che possono essere adatti per un regalo significativo all'amato/a. La festa odierna può indurre qualche non lettore a varcare la soglia di una libreria o può essere l'occasione per regalare e ricevere un bel libro.
Un bel libro, dunque, che rimarrà davvero, più della ricorrenza, nel cuore innamorato. Ecco allora le poesie d'amore del poeta tunisino Hikmet, che piaceranno anche a chi non mastica abitualmente la poesia. Per colpire poi l'amato, soprattutto se già lettore, si può ricorrere con sicurezza ai classici, dall'intramontabile 'Anna Karenina" di Tolstoj al redivivo 'Pamela" di Richardson, riportato a nuova vita dallo sceneggiato televisivo 'Elisa di Rivomobrosa" al più recente, ma non meno struggente e appassionato, 'L'amore ai tempi del colera" di Garcia Marquez. Ache i fumetti forniscono un'ottima fonte, in particolare i sempre ironici Mordillo e Mafalda.
Un romanzo recente che racconta un'impossibile e quindi struggente storia d'amore è 'La luce del giorno" di Graham Swift, un ottimo regalo per un uomo, visto che il protagonista è un rude investigatore privato che si perde in un amore senza speranza.
Per chi poi ama leggere d'amore a tutto tondo una buona proposta è quella de 'La tartaruga" che in 'Le più belle lettere d'amore" ha raccolto le missive più significative in otto sezioni (Invito, Dichiarazione, Adulazione, Tentazione e frustrazione, Consumazione, Rifiuto, Desolazione, Celebrazione).
Sono lettere scritte in epoche diverse da donne illustri e da sconosciute: accanto a Simone de Beauvoir si trovano Anna Bolena, Charlotte Brönte, Colette, Emily Dickinson, Elisabetta I, Eloisa, Katherine Mansfield, George Sand, Virginia Woolf, Matilde Serao e Gaspara Stampa. Oltre che una piacevole lettura possono essere anche un'ottima fonte d'ispirazione per regalare l'anno prossimo un pensiero tutto nostro.
Sono da considerare sempreverdi le raccolte di poesie d'amore che, oltre rappresentare un bel regalo, sono fonte di ispirazione, meditazione e alimento degli affetti. Ottimi i classici, come Catullo e i contemporanei come Pablo Neruda.
Certe soddisfazioni letterarie - che per qualcuno oggi potrebbero essere delle sorprese - accompagnano dal gusto del cioccolatino alla scoperta del libro.
Simonetta Bitasi