I superpoteri di Marley, il cane non vedente: gioca a pallone e va sullo scivolo

video Marley è un cane non vedente. È stato abbandonato a Bari - rischiava di essere soppresso in un allevamento ed è stato lasciato in un canile a Valenzano - e poi adottato da una famiglia in Toscana. Ma da buon "Super cane" - questo il nickname sui social - fa tutto quello che possono fare gli altri cani vedenti: correre, giocare, salire per le scale. Anzi, fa di più: gioca persino a calcio. E i suoi video sono diventati virali su Facebook, Instagram e TikTok, raccogliendo decine di migliaia di follower in pagine a lui dedicate: "Volevo dimostrare che anche un cane non vedente può condurre una vita normale e felice", dice la padroncina Carlotta di Gennaro TotorizzoVideo: Carlotta Nelli

Caro carburanti, Cingolani: "Adeguamento alla riduzione dei prezzi del petrolio è sempre ritardato"

video "Si osserva regolarmente che l'adeguamento del prezzo alla pompa al prezzo del greggio è immediato, mentre l'adeguamento alla riduzione del prezzo del greggio è ritardato": così il Ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani, nel corso dell'informativa alla Camera dei Deputati sul caro energia e benzina. "Nella settimana dal 10 al 14 marzo la benzina è aumentata del 13% e del 21%, mentre il prezzo del petrolio ha toccato un picco l'8 marzo per poi scendere la settimana successiva", ha aggiunto. a cura di Luca PellegriniDecreto anti-rincari, il testo in Gazzetta Ufficiale. Via da oggi allo sconto sulla benzinaVideo webtv Camera dei Deputati

Metropolis/55 - Zelensky Point. Ospite Simona Malpezzi. Con Ceccarelli e Cuzzocrea, Monda e Moual (integrale)

video L'effetto Zelensky sull'Italia e sulla politica Italia, dopo che il presidente ucraino è intervenuto in videoconferenza nell'Aula di Montecitorio. Lo scontro a distanza fra Salvini e Draghi (anche) sulle armi a Kiev. Lo stallo della diplomazia e il ruolo di Papa Francesco. I nuovi bombardamenti su Mairupol e le città dell'est mentre scattano allarmi aerei in tutto il Paese. L'Onu parla di almeno 925 civili uccisi dall'inizio del conflitto. Oggi a Metropolis la capogruppo al Senato Simona Malpezzi. In studio Karima Moual e Antonio Monda. In collegamento Annalisa Cuzzocrea e Filippo Ceccarelli. Con gli scenari di guerra di Gianluca Di Feo, un videocommento di Edoardo Buffoni e un reportage da Montecitorio di Luca Piras. Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica Segui tutti gli aggiornamenti in diretta sull'Ucraina