Firenze, settemila in piazza. La testimonianza: "Stanno uccidendo i nostri bambini"

video Oltre settemila persone in  piazza della Signoria, a Firenze per dire no alla guerra. Sul palco assieme al sindaco Dario Nardella, Oxana Polataichouk, assistente al consolato ucraino di Firenze: "Stanno bombardando le nostre città, stanno uccidendo i nostri bambini, i nostri soldati, le nostre donne. In questa situazione la vostra presenza in piazza non ha prezzo, grazie. Siete un popolo straordinario, un esempio di civiltà".  video di Giulio Schoen

Maschera di Salvini brucia al falò del Carnevale di Scampia, Lega Napoli: "Atto vile"

video Si è svolto oggi a Scampia il 40esimo Carnevale del Gridas. Un corteo che si è concluso, come da tradizione con il falò dei simboli negativi in largo Battaglia. Bruciate anche le maschere con il volto del leader della Lega Matteo Salvini. "Piena solidarietà e vicinanza al nostro segretario, vittima di un atto vile da parte dei responsabili di una Ong, a Scampia. Quanto avvenuto è ancora più grave e inqualificabile perchè si verifica durante una manifestazione spacciata per festa di pace e di accoglienza, e per di più un periodo così tragico per l'Europa, dovuto alla guerra in Ucraina. Oramai non ci stupiamo più, questo è il senso di pace che hanno una certa sinistra e certe Ong, opportunisti del falso buonismo" dicono in una nota congiunta della Lega, il segretario regionale Valentino Grant, il coordinatore cittadino di Napoli Severino Nappi e il parlamentare Gianluca Cantalamessa. (Video social network)

Metropolis/38, l'inviato a Kiev fugge nel bunker: "Arrivano segnali di forti combattimenti nel nord della città"

video Paolo Brera, l'inviato di Repubblica, durante il collegamento Metropolis è costretto a scendere nel bunker del suo hotel. "Arrivano segnali di forti combattimenti al nord della città". In precedenza aveva annunciato che le trattative in Bielorussia tra a delgazione russa e Zalensky potrebbero già svolgersi nella notte. Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Metropolis/38 - "Ucraina: allarme russo". Con il generale Vincenzo Camporini, Gianni Riotta e le firme del gruppo Gedi (integrale)

video Continuano i combattimenti a Kiev e in tutta l'Ucraina, mentre il presidente russo Putin definisce "illegittime" le sanzioni occidentali e ordina l'allerta del sistema di deterrenza nucleare. Intanto una delegazione russa ha raggiunto Minsk in Bielorussia, per sedersi al tavolo per possibili trattative. Ne parliamo con il generale Vincenzo Camporini, Gianluca Di Feo, Laura Pertici e Gianni Riotta. E con l'inviato Paolo Brera. Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Roma, l'urlo della comunità ucraina al corteo contro la guerra: "Putin assassino"

video ‘Ucraina libera', 'Putin assassino'. Per le strade di Roma ci sono gli ucraini, ma anche georgiani che fanno sentire la loro solidarietà. Il corteo partito da piazza della Repubblica è terminato a largo Corrado Ricci. Tra i manifestanti c'è chi racconta le storie dei propri familiari rimasti in patria: "Mio padre sta organizzando le barricate, sono fiera di lui", dice una ragazza di Camilla Romana Bruno

Roma, l'urlo della comunità ucraina al corteo contro la guerra: "Putin assassino"

video ‘Ucraina libera', 'Putin assassino'. Per le strade di Roma ci sono gli ucraini, ma anche georgiani che fanno sentire la loro solidarietà. Il corteo partito da piazza della Repubblica è terminato a largo Corrado Ricci. Tra i manifestanti c'è chi racconta le storie dei propri familiari rimasti in patria: "Mio padre sta organizzando le barricate, sono fiera di lui", dice una ragazza di Camilla Romana Bruno