Voghera, un conoscente della vittima: "Aveva un esaurimento ma non era cattivo"

video "Aveva tantissimi problemi ma non era una persona cattiva". Sono le parole di chi conosceva Youns El Boussetaoui, il marocchino di 39 anni ucciso dall'assessore leghista Massimo Adriatici a Voghera. Parole di vicinanza anche altri cittadini come la signora Roberta, mamma di un ragazzo amico della vittima che ha portato dei fiori davanti al bar dove El Boussetaoui è stato ucciso di Daniele Alberti

G20 Napoli, 50 attivisti oltrepassano le transenne: striscioni al Plebiscito

video Cinquanta attivisti hanno oltrepassato le transenne che si trovano in piazza del Plebiscito a protezione di quella che da domani sarà la zona rossa. Un'azione simbolica degli antagonisti della rete "Bees against G20" che hanno fatto un blitz nell'emiciclo per esporre striscioni. Slogan e cori, davanti ai manifestanti ci sono agenti in assetto antisommossa ma nessuna tensione. Tra i presenti anche esponenti del centro sociale Insurgencia e l'ex assessora comunale Eleonora De Majo."Il G20 balla sul Titanic, Salviamo il pianeta, jatevenne" si legge sugli striscioni. I movimenti ambientalisti "dicono no alla presenza dei capi di stato a Napoli in una terra martoriata dall' inquinamento ambientale". In mattinata la rete aveva organizzato incontri e dibattiti all'università di via Marina con attivisti internazionali.Anna Laura De Rosa

Tokyo 2020, atleti costretti a casa durante il lockdown: ecco i modi più strani in cui si sono allenati

video Dover stare a casa durante la pandemia di Covid-19 è stato difficile per milioni di persone in tutto il mondo. Le restrizioni hanno ostacolato anche l'allenamento degli atleti olimpici, soprattutto in vista di Tokyo 2020. Ma alcuni sono riusciti a mantenersi in forma affidandosi a metodi piuttosto insoliti pur di raggiungere un'adeguata preparazione fisicavideo Instagram

F1, la lezione "green" di Vettel: ecco perché ha raccolto i rifiuti in tribuna dopo il Gp di Silverstone

video Il pilota tedesco Sebastian Vettel, dopo il ritiro nel Gran Premio di Gran Bretagna, ha aiutato a ripulire gli spalti del circuito di Silverstone raccogliendo sacchi di spazzatura. Come sottolinea la sua scuderia, la Aston Martin, il bel gesto di Vettel è l'ennesimo esempio della grande attenzione per la tutela dell'ambiente dell'ex ferrarista  credits: instagram formula1

La millenaria caccia al pesce spada

video È un'alba d'estate quando le antiche feluche salpano navigando nello Stretto di Messina. Qui, tra maggio e fine agosto, prende vita il duello tra l'abile fiocinatore e il grande pesce spada. Una caccia più che una pesca. L'abbiamo vissuta a bordo della feluca Felicia II per ben 13 ore. Di Giovanni AngelucciRiprese di Massimo Colombo

Rifiuti, la rabbia di Zingaretti: "Tutta Italia è stufa di prendersi la monnezza di Roma"

video Il governatore del Lazio perde la pazienza. Durante l'inaugurazione dell'area giochi nel complesso Ater di San Basilio, rispondendo a una signora che lo interrogava sulla crisi rifiuti, Nicola Zingaretti o noto per la sua diplomazia e per i toni solitamente pacati (fin troppo, tanto da essersi guadagnato sul campo il soprannome di "er saponetta") stavolta va dritto: "Sono due anni che noi della Regione Lazio diciamo che Roma si deve dotare di un sito dove conferire i rifiuti. E sa perché? Perché i cittadini di tutta l'Italia si sono rotti i coglioni di prendere la monnezza che Roma non riesce a mettere sul proprio territorio". Inevitabile l'applauso finale. LEGGI L'ARTICOLORegione Lazio

Con alcol per gel anti Covid producevano limoncelli e amari

video Perquisizioni e sequestri di disinfettanti anticovid ed alcol denaturato di origine estera, e di ingenti confezioni di vini e champagne e di olio evo adulterati, sono stati effettuati dalla Guardia di Finanza di Napoli nell'ambito dell'indagine "Bad Drink" coordinata dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord, che ha scoperto l'illecito utilizzo, per la produzione di bevande alcoliche come limoncelli e amari, di alcol destinato a fini industriali e di sanificazione, con un concreto rischio per la salute dei consumatori; nel sequestro è finito anche olio di semi di girasole spacciato per olio extravergine. Una ventina gli indagati, quasi tutti residenti nell'agro nocerino-sarnese (Salerno), che aveva i depositi di bevande adulterate e contraffatte tra le province di Caserta, Napoli e Salerno; un'organizzazione ha evaso in modo massiccio le tasse, in particolare le accise, visto che l'alcol per disinfettare non è soggetto al pagamento dell'imposta quando viene introdotto in Italia, ma il prodotto veniva poi utilizzato per le bevande alcoliche. Per la procura diretta da Carmine Renzulli, l'associazione criminale avrebbe anche contraffatto sigilli di Stato e generi alimentari di prima necessità. In totale sono stati sequestrati 2800 litri di alcol, numerose confezioni di vini e champagne, oltre 9mila bottiglie di liquori e 900 bottiglie di olio extravergine d'oliva oltre a 300mila fascette false delle migliori marche di bevande che venivano apposte sulle bottiglie; ad un indagato sono stati sequestrati soldi e titoli.(Video Guardia di finanza)

Voghera, i cittadini: "L'assessore è soprannominato lo 'sceriffo', gira sempre con la pistola”

video "Mi ha spinto ed è partito un colpo". Così si è giustificato Massimo Adriatici, arrestato per avere sparato il colpo di pistola che ieri sera, poco dopo le 22, ha ucciso Youns El Boussetaoui. Sono ancora poco chiare le dinamiche di come sia avvenuta la lite ma chi conosceva Adriatici - assessore alla sicurezza del Comune di Voghera (Pavia), sovrintendente di Polizia presso il commissariato vogherese fino al 2011 - ci parla dell'esponente leghista come di uno "sceriffo" già conosciuto in città per i suoi modi aggressivi. di Daniele Alberti. L'ARTICOLO Voghera, assessore leghista alla sicurezza spara in piazza e uccide un marocchino di 39 anni