Elezioni, duello sulla via Emilia/3 - Budrio, dove la destra è sotterranea

video Budrio, a meno di venti chilometri da Bologna, è la terza tappa del viaggio in Emilia Romagna in vista delle elezioni del 26 gennaio. Paese celebre per cantanti lirici e ocarine, per istituti psichiatrici all'avanguardia e protesi ad alta tecnologia, usate anche da Bebe Vio. Tradizione di studi alchimistici ed esoterici. ll sindaco Maurizio Mazzanti si definisce un 'socialdemocratico', ha sconfitto il candidato del Pd con una "lista civica di centrosinistra", Noi per Budrio. Qui ha sempre vinto la sinistra, "ma ora c'è paura", dice la scrittrice Simona Vinci, e in tanti partecipano alle manifestazioni della Lega. È il paese dove ha cominciato a uccidere Igor, il 'killer di Budrio', prima della sua rocambolesca fuga e la cattura in Spagna. Budrio è una città di cultura, ma non c'è più musica alle Torri dell'Acqua, luogo dall'acustica perfetta, e il teatro storico, dove Paolo Poli per vent’anni ha allestito i suoi spettacoli, è chiuso. "Ma lo riapriremo entro l’anno – promette il sindaco – e lo intitoleremo a lui".Terza puntata dell'inchiesta di Concita De Gregorio in Emilia Romagna in vista della sfida alle elezioni regionali tra Stefano Bonaccini (Pd) e Lucia Borgonzoni (Lega).Video di Edoardo Bianchi

Prelevano acque reflue da un bacino nel Napoletano per smaltirle nella fogna: denunciati

video I Carabinieri della Stazione di Carbonara di Nola hanno denunciato due operai incensurati di Marigliano di 32 e 39 anni. I militari hanno notato i due uomini nei pressi di un terreno recintato all’interno del quale vi è un bacino idrico di circa 8mila mq. Con un’idrovora stavano prelevando le acque reflue della conca – colma di fanghi e rifiuti di ogni genere - riversandole nella rete fognaria pubblica. L’area e le attrezzature sono state sequestrate; i due uomini dovranno rispondere di gestione e smaltimento di rifiuti non autorizzati.carabinieri

Dopo gli incendi, forti temporali sull'Australia: la gioia dell'agricoltore sotto la pioggia

video L'emergenza incendi, in Australia, è stata attenuata da forti temporali che hanno interessato la maggior parte delle aree colpite recentemente dai roghi. Sul social network Reddit un utente ha condiviso il video di un agricoltore in festa per l'arrivo della pioggia: si riprende mentre l'acqua scende copiosa e tutt'intorno è una pozza di fango. Nonostante i temporali, ha fatto sapere il Rural Fire Service, più di ottanta focolai sono ancora attivi e molti di questi sono ancora senza controllo. Video Reddit/MadeMeSmile

"Come stanno i ragazzi", il film-documentario sulla tragedia dei suicidi fra i giovani in Italia

video In Italia, come in tutti i Paesi nella cosiddetta "rea economia avanzata", il suicidio è diventata la seconda causa di morte tra gli adolescenti. Il documentario mette in luce i problemi psichiatrici sempre più diffusi tra i ragazzi in Italia, dove ogni anno si registra un aumento preoccupante di accessi nei pronto soccorso e di ricoveri ospedalieri dovuti, appunto, a gesti di autolesionismo o di tentati suicidi. Il documentario s'intitola "Come stanno i ragazzi", la regia è di Alessandro Tosatto e Andrea Battistuzzi, ed è stato realizzato in collaborazione con l'Ospedale Civile di Padova. Racconta, attraverso le testimonianze dirette, quali sono i problemi che ogni giorno i medici italiani incontrano e che rimangono ancora oggi nell’ombra, a causa del tabù che copre i disturbi psichiatrici. Il film verrà proiettato a Padova il 18 gennaio alle 15:30 presso MPX Multisala Pio X. Video Famiglia Cristiana

Ecco come sono fatti i "Global Hawk", i droni spia della Nato

video Partono dall’Italia, dalla base di Sigonella, i droni della Nato RQ-4D Global Hawk che dovranbno controllare il Mediterraneo. Verranno impiegati sul fronte libico, ma anche in Iraq. Oggi la cerimonia di consegna, presenti il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg. Ecco come sono fattiVideo YouTube/AiirSource Military LEGGI ANCHE - Partono dall’Italia i droni della Nato che controllano il MediterraneoVideo YouTube