IT Week 2022 - La Masterclass di Healthy Virtuosos e Gymnasio: "Le frontiere dello sport tech"

video Quali le frontiere nello Sport tech? le esploreremo dialogando con i co-founder di due startup: Healthy Virtuoso e Gymnasio Da sempre appassionato di innovazione, Andrea Severino ha acquisito un'ampia esperienza nel digitale e un background nel mondo assicurativo e healthcare. Negli anni ha stretto collaborazioni con i maggiori gruppi aziendali nazionali e internazionali. Oggi è il co-fondatore di Healthy Virtuoso, la white box della salute, un’app che sfrutta gamification e nudging per contribuire al miglioramento del benessere fisico e mentale e ad uno sviluppo sostenibile del pianeta. Ganiele Gusmini Imprenditore spinto dalla curiosità e dalla determinazione, il background di Daniele mescola ingegneria e public speaking. Oggi è CEO di Gymnasio, startup di cinque ingegneri e designer che condividono la visione di democratizzare un allenamento professionale, sicuro e personalizzato. Startup innovativa da marzo 2021, Gymnasio è stata incubata dall'Innovation Park & ??Startup Accelerator del Politecnico di Milano - Polihub, accelerata da Bocconi 4 Innovation (B4i) e Techstars Torino - Cities of the Future. Di recente Gymnasio ha anche avviato il programma WeSportUp, finanziato da CDP. Il cuore dell'azienda è un software di rilevamento del movimento facile da integrare che aiuta le piattaforme di fitness online a guidare e coinvolgere i propri utenti durante il loro viaggio. Inizieremo dallo yoga per poi espanderci in qualsiasi sport.

Crozza diventa Calenda: il leader di Azione venditore di "Aria fritta"

video Maurizio Crozza torna nei panni di Carlo Calenda - nella seconda puntata della nuova stagione di Fratelli di Crozza, in onda in prima serata sul Nove e in streaming su Discovery+ - e irrompe sul palco spingendo un carretto pieno di “aria… aria fritta! Aria fritta purissima! Non contiene niente, nessun attaccamento alla realtà!”Nove/Fratelli di Crozzahttps://www.discoveryplus.com/it

Il rigore pazzo di Parma-Frosinone: tiro, tocco del portiere, palo, traversa, palo e gol

video Il pallone è entrato in rete. Nonostante tutto. Parma-Frosinone, partita di spicco del settimo turno di Serie B, è stata vinta 2-1 dai padroni di casa grazie a due calci di rigore. Il primo segnato da Gennaro Tutino, il secondo da Dennis Man che, come mostrano le immagini di Dazn, è andato sul dischetto imponendosi sullo stesso Tutino e su Roberto Inglese. L'attaccante romeno ha tirato di sinistro, il portiere del Frosinone, Stefano Turati, ha toccato il pallone, che è finito sul palo alla sua sinistra, poi ha toccato la traversa, ha colpito l'altro palo e si è infilato in rete con una carambola impensabile.Dazn

Aereo russo si schianta in aeroporto Crimea, secondo gli ucraini era pieno di munizioni

video Un aereo militare russo si è schiantatoin fase di atterraggio su una pista dell'aeroporto di Belbek, in Crimea. Lo riferisce il governatore di Sebastopoli, Mikhail Razvozhaev, secondo il quale il velivolo è uscito fuori pista e ha preso fuoco. Alcuni canali Telegram ucraini hanno diffuso filmati che mostrano una grande colonna di fumo sollevarsi dall'area dell'aeroporto, circondata da diverse esplosioni, e hanno riferito, senza fornire prove, che l'aereo caduto era pieno di munizioni.video Twitter

Brasile, Bolsonaro "biker" apre il motoraduno alla vigilia delle elezioni presidenziali

video Il presidente in carica di estrema destra e candidato alla presidenza del Brasile, Jair Bolsonaro, ha guidato un raduno motociclistico circondato da sostenitori che vogliono vederlo rieletto alle prossime elezioni. A cavallo di una moto, il presidente 67enne ha riunito i suoi fan nella città di San Paolo per guidare una delle sue popolari "motociatas". I brasiliani andranno alle urne domenica 2 ottobre.video Reuters

''Per'', la ballata virale di Shervin Hajipour diventa l'inno delle proteste in Iran. Arrestato il cantante

video Il cantante iraniano Shervin Hajipour è stato arrestato dopo aver pubblicato una toccante canzone, basata su tweet condivisi dagli iraniani che esprimevano i propri sentimenti sui motivi per cui le persone stanno protestando. La canzone di Hajipour, dal titolo "Baraye..." ("Per..."), è diventata virale online, ottenendo milioni di visualizzazioni ed è ora l'inno delle proteste scatenate dalla morte della 22enne Mahsa Amini, deceduta tre giorni giorni dopo esser stata arrestata a Teheran dalla Polizia morale perché "colpevole" di indossare il velo in maniera inappropriata.video Instagram

Prima uscita pubblica di Meloni: "Con Berlusconi incontro costruttivo, a Salvini mando 'bacioni'"

video La leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni ha scelto il Villaggio Coldiretti a Milano come meta per la prima uscita pubblica post elezioni. Tra assaggi di mozzarelle e giornalisti tenuti a distanza, Meloni non ha parlato di ministeri, ma si è limitata a spiegare: "L'incontro con Berlusconi è stato costruttivo, sono ottimista". Per tutto il tempo ha evitato di rispondere a domande sul ruolo destinato a Salvini, solo poco prima di lasciare l'incontro ha mandato "bacioni" al segretario del Carroccio di Daniele Alberti

Stop alla migrazione sanitaria: tre pazienti su dieci potrebbero essere assistiti vicino casa

video Ancora troppi pazienti viaggiano per centinaia di chilometri, alla ricerca del trattamento migliore. Solo nel 68,7% dei centri oncologici possono contare sull’assistenza domiciliare. E non va l’organizzazione che ruota intorno agli studi clinici: più della metà delle strutture (52%) è priva dei coordinatori dei trial. Massimo Di Maio, Segretario Nazionale AIOM, spiega perchè è importante puntare sull'oncologia del territoriodi Irma D'Aria

AAA fumatori incalliti cercasi per screening polmonare

video Parte il programma RISP per la diagnosi precoce del tumore del polmone che è ancora il big killer, ma è possibile ridurre la mortalità del 20% garantendo risparmi al sistema. Gli oncologi chiedono che questa strategia rientri nei programmi di prevenzione secondaria rimborsati dal servizio sanitario. I candidati reclutati hanno tra i 55 e i 75 anni, consumano un pacchetto di sigarette al giorno da più di un trentennio o sono ex tabagisti che hanno smesso da meno di 15 anni. I centri coinvolti sono 18 sul territorio. SILVIA NOVELLO, ordinario. di Oncologia Medica all’Università degli Studi di Torino, spiega in cosa consiste il progetto e che risultati ci si attendeDi Irma D'Aria