Deficit vestibolare: cosa è e come si cura il disturbo di cui soffre Beatrice Valli

video L'influencer e modella Beatrice Valli ha raccontato ai suoi follower su Instagram che le è stata diagnosticato un disturbo che colpisce l'apparato vestibolare, organo dell'equilibrio: "Sono giorni molto pesanti e duri per me, ci vorrà tempo, non so quanto tempo ma ci sto mettendo tutta me stessa per riprendere le forze e l'energia". Ecco da cosa è causato, quali sono sintomi e quali le cure Video a cura di Rosita Gangi

Attivisti no vax di Vita coprono i manifesti elettorali del Pd

video Attivisti no vax di Vita, il partito dell'ex M5s Sara Cunial, in azione per coprire i manifesti elettorali del Pd. Nel filmato si vedono tre persone alle prese con le plance elettorali. La prima regge i simboli del partito che alle Politiche si presenta con la proposta, tra le altre, di abolire il passaporto sanitario ed eventuali futuri Green Pass. La seconda copre le locandine dem. Una terza riprende l’opera con il cellulare.  video.

Ucraina, Borrell: "Presto nuove sanzioni Ue contro la Russia"

video L'Alto rappresentante per gli Affari esteri della Ue, Josep Borrell, promette nuove sanzioni contro la Russia dopo l'escalation dovuta alle parole di Vladimir Putin nel suo discorso televisivo. A seguito di una riunione di emergenza dei ministri degli esteri dell'Ue, Borrell si è detto certo che ci sarà un "accordo unanime" per ulteriori sanzioni contro la Russia. L'Alto rappresentante non ha fornito una tempistica per le sanzioni ma ha detto che arriveranno "il prima possibile". "È chiaro che Putin sta cercando di distruggere l'Ucraina. Sta cercando di distruggere il Paese con mezzi diversi dal momento che sta fallendo militarmente", ha precisato.LaPresse

Ibra come Rocky Balboa: Zlatan si prepara al rientro in campo in un luogo 'lontano dal mondo'

video La data ancora non c'è, ma il rientro in campo di Zlatan Ibrahimovic si avvicina e nulla è lasciato al caso. Nemmeno la location dei duri allenamenti a cui lo svedese sta sottoponendo il suo corpo. Il campione di Malmoe ha, infatti, deciso di emulare le gesta del pugile più famoso del grande schermo, Rocky Balboa che, per prepararsi al match contro Ivan Drago, si ritirò in una isolata capanna. Ibra non ha voluto essere da meno e ha scelto di 'allontanarsi dal mondo' e dalle sue distrazioni per sistemare il suo ginocchio infortunato a predisporsi al ritorno in campo con la maglia del Milan.Video Instagram - Zlatan Ibrahimovi?

Russia, la grande fuga dopo l’annuncio di Putin. Traffico aereo impazzito, sold-out in poche ore

video La grande fuga, da Mosca e San Pietroburgo soprattutto, dopo il discorso di Putin in cui si annunciava una mobilitazione di richiamo per chi ha fatto il militare. Come mostra il sito Flightradar che traccia i voli di tutto il mondo, ieri per tutto il giorno ci sono stati decine e decine di voli per i paesi in cui i russi possono ancora andare senza visto, soprattutto Turchia e Serbia, ma anche Georgia e Armenia. E’ tutto sold out, con i prezzi che sono rapidamente saliti alle stelle. I voli per Belgrado sono arrivati a 3000 euro, per Istanbul a 2000, raddoppiati rispetto al giorno prima. Le Ferrovie russe e la compagnia di bandiera Aeroflot si sono affrettate a dire che non hanno ricevuto disposizioni per impedire agli uomini tra i 18 e i 65 anni di comprare i loro bigliettiVideo Twitter - airplusnews

I prigionieri del battaglione Azov baciano a terra dopo la liberazione: “Siamo a casa, grazie a Dio”

video Erano stati catturati a Mariupol i soldati del battaglione Azov tornati liberi dopo lo scambio di prigionieri tra Russia e Ucraina delle scorse ore. I militari che hanno combattuto nella acciaieria erano 215, liberi ora con la mediazione della Turchia. Da parte sua L’Ucraina ha rilasciato 55 russi, tra cui l’oligarca filorusso Viktor Medvechuk, fedelissimo di Putin. Erdogan ha detto ai giornalisti a New York City che lo scambio di prigionieri sotto la mediazione turca è stato un "passo importante" verso la fine della guerra tra i due paesi. Ha affermato che gli sforzi per stabilire la pace tra Russia e Ucraina continuano.  video Reuters

Equitazione, mondiali di completo: sorpresa Yasmin Ingham ai Pratoni del Vivaro

video A Rocca di Papa è stata la giovanissima britannica classe 1997, esordiente a questo livello, ad aggiudicarsi il titolo individuale, superando la concorrenza grazie ad una performance semplicemente perfetta. Ingham, nata e cresciuta sull’Isola di Man, è stata protagonista di una settimana da incorniciare: dopo aver chiuso al terzo posto la prova di dressage, ha confermato l’ottimo feeling con il proprio cavallo, Banzai du Loir, anche nella giornata di sabato, sul percorso del cross country, chiudendo seconda alle spalle del grande favorito della vigilia, il campione tedesco Michael Jung. Domenica per il due volte campione olimpico non c’è stato nulla da fare: di fronte ad un pubblico numeroso e molto coinvolto, si è dovuto inchinare allo stato di grazia dell’amazzone britannica. Un podio deciso soltanto sul finale, con la penalità all’ultimo ostacolo a far scivolare Jung dal primo al quinto posto, e ad aprire per Yasmin Ingham le porte di un inatteso trionfo mondiale. Argento per la campionessa olimpica di Tokyo 2020, la tedesca Julia Krajewski. Terzo il neozelandese Tim Price. Nel concorso a squadre, invece, successo per la Germania, secondo posto per gli Stati Uniti e terza la Nuova Zelanda. Insieme a loro, strappano il pass Olimpico per Parigi 2024 anche la Svizzera, la Svezia, l’Irlanda e la Gran Bretagna,Ufficio stampa

Zelensky all'Onu: "La Russia sia punita per i suoi crimini in Ucraina"

video Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha chiesto di punire Mosca per i crimini commessi in Ucraina e ha svelato nel suo intervento all'Assemblea generale dell'Onu la "formula per la pace" che al primo punto ha proprio una "punizione" per "il reato di aggressione, punizione per violazione dei confini e dell'integrità territoriale". Per Zelensky anche le sanzioni e il blocco dei rapporti con la Russia fanno parte della punizione necessaria.L'ARTICOLO Ue: presto nuove sanzioni contro MoscaVideo LaPresse

"Nelle grotte conserviamo le mele risparmiando il 32% di energia"

video Le mele raccolte in Val di Non, a Predaia, passeranno l'inverno in una grotta. Un metodo che permette di tagliare i consumi energetici e di ridurre l'impatto ambientale della filiera, spiegano i coltivatori di Melinda che stipano la frutta nelle 34 celle ipogee di roccia create appositamente al posto dei container refrigerati, realizzati in poliuretano, usati per la conservazione  video Reuters