Cede scala al Globe Theatre, le testimonianze dei ragazzi: "Un botto e la scala è venuta giù"

video “Potevamo morire ma fortunatamente siamo riusciti a uscire sani e salvi”. Hanno vissuto attimi di paura i ragazzi di un liceo di Roseto degli Abruzzi al Globe Theatre di Villa Borghese a Roma dove è crollata una scala. Sono dodici i feriti coinvolti nell’incidente durante l’uscita a fine spettacolo. “Abbiamo sentito un botto e la scala è crollata tutta d’un colpo. Il problema è stata la confusione che è arrivata subito dopo ma per fortuna siamo riusciti a uscire” raccontano fuori dal teatro i ragazzi ancora scossi dall’accaduto. LEGGIVideo LaPresse

Metropolis/176 - Elezioni, Bonino canta con le donne ucraine "Bella Ciao " e "Roma non fa' la stupida"

video Chiusura itinerante della campagna elettorale per +Europa, che a bordo di un bus "Double Decker" stile inglese ha attraversato le vie di Roma. Per Emma Bonino, Benedetto Della Vedova e Riccardo Magi prima tappa davanti all'ambasciata russa per incontrare i rappresentanti della comunità ucraina che protestavano contro Mosca. Alcuni di loro sono saliti sul bus e, insieme a Bonino, hanno intonato 'Bella ciao' e diverse canzoni della tradizione popolare italiana. Il bus è partito da piazza della Repubblica e ha ospitato a bordo per un tratto, anche il segretario del Pd Enrico Letta. Immagini di Giulio Ucciero

Salone del Gusto, la storia rivoluzionaria dei fagioli di Timor Est e altri racconti (di biodiversità)

video È una delle novità dell’edizione del Salone del Gusto 2022: è il sentiero della biodiversità, dove i delegati di Slow Food, coltivatori di tutto il mondo, portano i loro semi, cereali, legumi e frutti perché i visitatori possano scoprirli. Un lungo tavolo lungo il quale si incontrano i mille colori della biodiversità, e i mille volti di chi porta felice i suoi prodotti a conoscere il resto del mondo. Con le storie più incredibili. Come quella del mais, del riso e dei fagioli di Timor Est, isola dell’estremo oriente tra l’Australia e l’Indonesia, "una delle nazioni più giovani del mondo - racconta il coltivatore di riso Teodosio Ximenes - che ha da poco conquistato l'indipendenza dopo 24 anni di conflitto, durante i quali i nostri guerriglieri asserragliati sulle montagne sono sopravvissuti proprio grazie a questo cibo"."Qui si scoprono, ad esempio, le tante forme dei legumi e i tantissimi colori del mais - spiega Ottavia Pieretto di Slow Food Internazionale - Mostriamo quanto meravigliosa sia la biodiversità e quanto sia importante mangiare biodiverso per tutelare i suoli, l’ambiente ma anche la salute". Di Giulia Destefanis

Gail Bradbrook (XR) e la disobbedienza civile per il Pianeta: "Una ribellione necessaria"

video "Nessuno salverà le persone dai sistemi politici in cui vivono, dobbiamo salvarci da soli". Ne è convinta Gail Bradbrook, cofondatrice di Extinction Rebellion (XR) arrestata diverse volte per le proteste non violente di massa che porta avanti dal 2010. Nel suo intervento ai Sustainability Days, l'evento internazionale per discutere le migliori soluzioni per lo sviluppo sostenibile delle regioni rurali europe che si è svolto dal 6 al 9 settebre in Alto Adige, Bradbrook ha illustrato come il metodo controverso della disobbedienza civile sia in grado di sostenere il cambiamento. Nella nostra società il Pil è considerato una priorità, ma non l'ambiente. Il paradigma del 'sempre di più', sostiene Bradbrook, deve finire. Deve cambiare il sistema politico ed economico che domina il mondo: gli atti di disobbedienza civile servono anche a questo, perché portano a nuove idee e soluzioniSustainability Days

Pelle e cibo, dieci falsi miti da sfatare: il libro "Beauty Food" in edicola con Salute

video Mangiare il cioccolato fa venire i brufoli, eliminare il glutine dalla dieta fa bene alle pelle. Sono solo alcuni dei tanti falsi miti sul legame tra pelle e alimentazione che faticano a scomparire. Come spiega la dermatologa Pucci Romano, autrice con il nutrizionista Nicola Sorrentino di "Beauty Food. Le ricette per l’eterna giovinezza". Il libro è in edicola con Salute dal 29 settembre per due mesiA cura di Cinzia LucchelliMontaggio di Elena Rosiello

Zelensky incontra il ministro della Difesa Guerini: "Per l'Italia l'Ucraina rimane importante"

video "Per l'Italia, nonostante le numerose questioni interne, la situazione in Ucraina rimane molto importante. Sentiamo il costante sostegno alla nostra sovranità e integrità territoriale, così come alla lotta per la nostra esistenza, da parte del Primo Ministro Mario Draghi, del Governo e del popolo italiano" ha detto il presidente ucraino Zelensky durante un incontro con il ministro della Difesa Lorenzo Guerini. "Sono grato - ha continuato il premier di Kiev - al Ministro per il significativo incontro. La priorità vitale per il nostro Paese è oggi il rafforzamento delle Forze Armate".Telegram

Il lapsus di Boris Johnson, scambia Putin con Zelensky: "La sua leadership è fonte di ispirazione"

video "E poi grazie anche alla leadership così ispiratrice di Vladimir Putin... cioè, voglio dire, di Volodymyr Zelensky ovviamente". L'ex primo ministro britannico Boris Johnson ha confuso il presidente dell'Ucraina con quello della Russia durante una seduta alla Camera dei Comuni. Johnson si è immediatamente corretto, suscitando l'ilarità dei presenti in aula.Video Twitter - Richard Wheeler

Russia, la ribellione dei coscritti in Dagestan: "Non abbiamo un presente"

video I residenti nella regione russa del Dagestan, nel Caucaso settentrionale, protestano con gli ufficiali incaricati di reclutarli per la mobilitazione parziale. La resistenza alla coscrizione è tale che, alla richiesta di un ufficiale di dover compiere il loro dovere per combattere per il futuro, un residente ribatte: "Non abbiamo nemmeno un presente, di quale futuro parli?" SEGUI LA DIRETTAvideo Twitter