Scarpa (PD) “Interrompere il circolo vizioso del lavoro come sostentamento”. Marattin (IV) polemizza: “Ma che vuol dire?”

video “C’era una volta il partito dei lavoratori”. E’ polemico Luigi Marattin di Iv che ritwitta un video in cui Rachele Scarpa, capolista in Veneto del PD e uno dei volti nuovi nelle liste dem, già finita tra le polemiche per alcuni post su Facebook su Israele, dice: “Dobbiamo interrompere quel circolo vizioso per cui il lavoro è l'unico mezzo di sostentamento per le persone”. L’esponente di Iv chiosa così: “Che cosa intende esattamente Rachele Scarpa, che al 100% sarà eletta parlamentare Pd? Che lo debba invece essere la rendita, dietro cui non c'è produzione, crescita, occupazione? Oppure il sussidio? E in quel caso, chi produce il reddito necessario per creare e distribuire il sussidio? Altri 'mezzi di sostentamento', sul momento, non me ne vengono in mente" conclude Marattin che poi espone le ragioni di Iv sulle politiche economiche basate, dice “sulle ragioni di chi lavora e produce, non nella logica del conflitto redistributivo, ma in quella della scommessa della crescita economica”Video Twitter - @marattin

ThinkPad X1 Fold: Lenovo rilancia il laptop con display pieghevole

video All’IFA di Berlino Lenovo ha mostrato la seconda generazione del suo laptop con display pieghevole, il ThinkPad X1 Fold. Il dispositivo è stato completamente riprogettato per risolvere alcuni dei limiti del primo modello del 2020. In particolare gli ingegneri di Lenovo hanno ripensato il meccanismo della cerniera, che ora permette al laptop di chiudersi perfettamente come un libro. Arriverà in Europa entro la fine dell’anno: può essere configurato con processori Intel fino a Core i7 di 12a generazione, 32GB di RAM e 1TB di memoria. La versione base costerà 3000€ (Intel Core i5, con 16GB di RAM e 256GB di spazio di archiviazione), ma includerà anche la tastiera con supporto magnetico e lo stilo. Ecco le nostre prime impressioni, raccolte durante l’anteprima per la stampa internazionale a Berlino. di Andrea Nepori

Venezia 79, 'TÁR', Cate Blanchett è diretta da Todd Field

video Diretto da Todd Field, 'TÁR' è un film con protagonisti Cate Blanchett e Mark Strong. Mette in scena la vita di Lydia Tár, interpretata da Blanchett, una rinomata direttrice d'orchestra e compositrice nel mondo internazionale della musica classica, prima donna a ottenere la conduzione della Berlin Orchestra: dovrà scontrarsi con un ambiente fortemente sessista.Video: Digital Pr

Bolzano, albero secolare crolla in un parcheggio: tragedia sfiorata

video Uno schianto improvviso, proprio nel centro storico di Bolzano.Un enorme albero secolare è caduto a terra nel parcheggio dell’hotel Laurin, in via Laurin, finendo addosso ad alcune auto. Stando alle prime informazioni, ci sarebbe un ferito che è stato subito medicato e poi trasportato all’ospedale di Bolzano. Siamo a brevissima distanza dalla centralissima Piazza Walther, tra la stazione ferroviaria e i Portici. Qui vedete una somma di riprese delle telecamere di sorveglianza: lo schianto ripreso da più angolature e la fuga dei passanti terrorizzati e miracolosamente indenni

Metropolis - Ucraina, Di Feo: "Il doppio rischio nucleare nel giorno della morte di Gorbaciov"

video Ieri la scomparsa dell'ultimo segretario del Pcus. Oggi è ancora forte il pericolo radioattivo nell'ex Unione Sovietica. Il vicedirettore di Repubblica, Gianluca Di Feo, ha spiegato a Metropolis quali sono i fronti di pericolo nel conflitto in Ucraina: "Da una parte c'è la centrale di Zaporizhzhia, ora sulla linea del fronte. Dall'altra, i russi continuano a paventare l'utilizzo dell'atomica. Sono gli stessi incubi dell'esistenza di Mikhail Gorbaciov" Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di RepubblicaSegui gli aggiornamenti sull'Ucraina Iscriviti alla NewsletterSegui i Sentieri Di Guerra di Gianluca Di Feo

Venezia 79, 'Las Leonas', Nanni Moretti nel film di Isabel Achaval e Chiara Bondi

video Presentato alle Giornate degli Autori nella sezione Notti veneziane 'Las Leonas' è il film diretto da Chiara Bondì e Isabel Achával in cui appare, come ospite d'eccezione, è Nanni Moretti. 'Las Leonas' è un documentario che racconta di un gruppo di donne immigrate. Lavorano tutte a Roma, come badanti, tate o donne delle pulizie, ma sono accomunate da un'unica grande passione: il calcio. Ogni domenica si ritrovano sul campo e danno inizio a un vero e proprio torneo. E insieme alla passione per il pallone, il film ci racconta anche la vita privata, le speranze e lo sguardo sul mondo di queste giovani donne.Video: Academy Two

 

 

Venezia 79, 'The hanging sun', il film di Francesco Carrozzini con Alessandro Borghi

video 'The hanging sun – Sole di mezzanotte' chiuderà fuori concorso Venezia 79. Diretto da Francesco Corrozzini il film, basato sul romanzo 'Sole di mezzanotte' di Jo Nesbø, racconta la storia di John (Alessandro Borghi), un uomo in fuga che trova riparo in una foresta vicina a un villaggio isolato dell’estremo Nord, dove domina la religione, il sole non tramonta mai e le persone sembrano appartenere a un’altra epoca. Video: Sky Original

Quindicenne torturato in Libia: il video shock delle minacce con mitra e bastone

video Mazin ha 15 anni ed è nato in Darfur, in Sudan; alcuni mesi fa un uomo armato lo ha rapito a Gargaresh, un quartiere di Tripoli dove provano a nascondersi molti migranti. Nelle ultime ore Luca Casarini, capomissione di Mediterranea Saving Humans, ha diffuso un video in cui si vede il giovane Mazin a terra mentre con le braccia tenta di schivare colpi di bastone; un uomo gli punta un mitra a pochi centimetri dal viso e gli urla in faccia mentre lui piangendo invoca pietà."Quella di questo ragazzino di appena 15 anni che arriva dal Darfur in Sudan, uno dei Paesi per i quali dovrebbe essere automatico il riconoscimento dell'asilo, e che subisce torture, è la storia di tutti i giorni in Libia. Non è un'eccezione ma la regola",ha detto all'Adnkronos Casarini che spiega di essere entrato in possesso del filmato grazie alla rete "Refugees in Libya". "Sono tante le testimonianze di cosa accade nei campi di concentramento, in quei luoghi di morte che anche l'Italia contribuisce a finanziare", aggiunge.Nei giorni in cui il fenomeno migratorio torna alla ribalta della cronaca a causa degli sbarchi delle ultime ore sulle coste italiane, Casarini punta il dito ancora una volta sulla propaganda di Salvini e Meloni, tornati a invocare decreti Sicurezza e blocchi navali. "Le immagini di questo video spiegano a cosa serve il cosiddetto 'blocco navale' di cui tanto parla la Meloni o a cosa si riferisce Salvini quando dice 'meno partenze uguale meno morti in mare'. Certo, meno morti in mare perché muoiono in Libia, lontano dai nostri occhi", conclude Casarini.  video Twitter

Meloni attacca la Cgil: "Sogno un Paese dove un docente non deve avere la tessera della Cgil". È polemica. Lei precisa: "Mal interpreta la mia frase"

video È polemica per la frase di Giorgia Meloni pronunciata durante una tappa del suo tour elettorale: "Io sogno una nazione, nella quale tu, per essere un buon docente non devi per forza avere la tessera della Cgil". A distanza di ore è arrivata la precisazione della leader di FdI: "Ho visto che alcuni esponenti Cgil si sono risentiti, ma secondo me hanno interpretato male. Non intendevo mica dire che la Cgil utilizza metodi illeciti per favorire i suoi iscritti. Facevo solamente notare che la sinistra, genericamente intesa, ha sempre rivendicato con orgoglio la sua forza negli ambiti della cultura, negli ambiti artistici e accademici e anche della scuola. Il fatto che in questi ambiti sia più facile definirsi di sinistra che di destra è un fatto difficilmente negabile, e che per di più la sinistra rivendica. Solo io non credo sia normale che un docente, o un artista "non allineato" con le idee della sinistra debba temere di dichiararlo. La citazione della Cgil era solo una semplificazione di questo concetto. Vorrà dire che useremo altri esempi". Lo ha detto la leader di Fdi, Giorgia Meloni, rispondendo ad una domanda a margine di un evento elettorale a TermoliVideo Twitter - @perchetendenza