Il motore di un aereo prende fuoco in volo subito dopo il decollo: un passeggero filma la scena

video Lo scorso 23 agosto il motore di un aereo decollato dall'aeroporto di Guadalajara (Messico) e diretto a Los Angeles (Usa) ha improvvisamente preso fuoco poco dopo il decollo. L'aereo è stato così costretto ad un atterraggio di emergenza fortunatamente senza riportare feriti. Alcuni dei 186 passeggeri a bordo del Viva Aerobus VB518, nonostante lo spavento, hanno mantenuto la calma tanto da riprendere l'accaduto dall'interno del velivoloVideo Twitter - @GaiaNewsIntl

Olbia, un gruppo di ragazze strappa il manifesto elettorale di Giorgia Meloni

video Venerdì 26 agosto Olbia ha celebrato il Pride con un corteo che ha attraversato le vie della città e a cui hanno partecipato centinaia di persone. Un gruppo di manifestanti, soprattutto giovanissime e donne, ha strappato uno dei manifesti elettorali di FdI che ritraeva in primo piano la leader Giorgia Meloni e la scena è stata immortalata in alcuni fotogrammi di un video pubblicato sui social dall'organizzazione di Pride Infogau. Nelle immagini si vede il gruppo di femministe attorno al manifesto, che viene poi strappato in due punti, gettato a terra e calpestato, mentre i giovani applaudono e saltano gridando "chi non salta fascista è". In un altro spezzone del video appare il manifesto, ormai staccato, che viene portato in corteo con tanto di fumogeni.video Twitter

Missile russo sfiora un ponte a Nikolaev: l'esplosione fa tremare la strada

video L'esercito russo ha cercato di colpire un ponte sul fiume Ingulets a Nikolaev. Al momento dell'esplosione, diversi mezzi civili - compreso un autobus - stavano transitando sulla struttura. Fortunatamente il missile è caduto a pochi metri dal ponte. L'esplosione dell'ordigno ha fatto tremare la strada e le autovetture in transito. Una telcamera è riuscita a documentare l'attacco russo. Il breve filmato è stato subito rilanciato sui social. SEGUI GLI AGGIORNAMENTIVideo Twitter - @RALee85

Monza, neonata abbandonata: è stata lasciata davanti alle sale parto dell'ospedale

video Una neonata è stata ritrovata nel parcheggio dell’Ospedale San Gerardo di Monza. La piccola, nata da poche ore, era stata abbandonata in una scatola appoggiata sul cofano di una macchina, proprio davanti al Pronto soccorso ostetrico e alla sala parto. A ritrovarla è stata un’infermiera che, mentre si recava al lavoro, ha sentito dei gemiti e si è accorta che provenivano dalla scatola. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Squadra Volanti della Questura di Monza LEGGI video Local Team