Cingolani: "Centrali a carbone restano aperte. Non sarò di nuovo ministro per scelta"

video "Sommando il risparmio energetico e le nuove forniture nella seconda metà del 2024 saremo totalmente indipendenti dalla fornitura di gas russa", così il Ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani, presentando il piano gas dell'Italia. "Stavano chiudendo le ultime centrali a carbone ma ora resteranno aperte un anno ancora, al massimo due, per avere un risparmio di 2 miliardi di metri cubi all'anno di gas naturale - ha aggiunto - Certamente farà un po' di danno ambientale ma sarà compensato dalla crescita molto più veloce delle rinnovabili".Video di Luca Pellegrini

Basket, la schiacciata col pallone infuocato: cose mai viste sotto canestro

video Nel week end dal 22 al 24 luglio si è tenuto a Perugia il DAT, il torneo di pallacanestro 3 contro 3. Durante la gara delle schiacciate Giona Riccioni - che nella scorsa stagione ha giocato a Ellera, in serie D - si è prodotto in un numero da applausi: la schiacciata con un pallone infuocato, il cui video è stato poi pubblicato da "L'umiltà di chiamarsi Minors", la social page italiana che racconta la pallacanestro "minore". "Mi sono fasciato tutta la mano con lo scotch - ha spiegato Riccioni - e ho rivestito la palla con il mastice, una colla per la pelle che prende fuoco facilmente ma è molto meno pericolosa della benzina. La palla è diventata un po' nera. Ma inizialmente brucia solo il mastice, per cui non è stato difficile spegnerla subito".Twitter - L'umiltà di chiamarsi Minors

Olimpiadi 2026, Malagò: "Il Governo nella Fondazione? Anomalo che non ci fosse"

video "Stiamo lavorando sia con il Coni sia con il Governo, con cui stiamo discutendo sulla possibilità che entri nella nostra Fondazione". Così, il governatore della Lombardia, Attilio Fontana, a margine dell'incontro con il presidente del Coni, Giovanni Malagò, sui Giochi olimpici Milano-Cortina 2026. "L'anomalia", aggiunge Malagò, "era che il Governo all'inizio non fosse nella Fondazione olimpica. "Il contributo economico del governo c'è stato nel senso che ha finanziato alcune opere pubbliche, ma al di là di quello non ci sarà nient'altro di più rispetto ai programmi già approvati", precisa. In merito al cronoprogramma dei lavori, Fontana spiega: "Lo stiamo aspettando. Non ci sono ritardi, ma vogliamo cercare di capire i tempi entro i quali le opere verranno consegnate. Il commissario ci ha dato la garanzia che si dovrebbe arrivare a compimento di tutto".Video di Daniele Alberti

Incontro Draghi-sindacati, Landini: "Governo al lavoro per far pagare meno contributi ai lavoratori"

video "Quello di oggi è stato incontro che ha prodotto delle prime risposte che vanno nella direzione delle nostre richieste, ora dovremmo vedere i contenuti del decreto che il governo ha detto che sarà pronto entro la prossima settimana. Importante che i 200€ di luglio arrivino anche a lavoratori stagionali che erano stati esclusi. Il governo sta lavorando ad un provvedimento strutturale, da luglio a dicembre, per far pagare meno contributi ai lavoratori. Per i pensionati hanno indicato come strumento quello di anticipare la rivalutazione prevista dal 1 gennaio 2023 per aumentare il netto". Lo ha dichiarato il segretario generale della Cgil Maurizio Landini al termine di un incontro tra sindacati e governo.Ansa