Festival Green&Blue, Francesca Michelin: "I giovani colpiti da 'ecoansia': dobbiamo invertire la rotta ora"

video "Dobbiamo agire oggi nella nostra quotidianità per invertire la rotta. Si è iniziato a parlare di un fenomeno che ha colpito i giovani: l'ecoansia, cioè l'ansia di non avere un futuro", la cantante e compositrice Francesca Michelin, ospite al festival Green&Blue a Milano racconta il suo attivismo contro il cambiamento climatico.Tra gli aspetti della quotidianità su cui ognuno può intervenire è l'abbigliamento: "Quando parliamo di moda sostenibile vuol dire che ha un basso impatto sulle persone e sui lavoratori e le lavoratrici delle filiere". "La maglia bianca a pochi euro costa poco perché dietro ci sarà dello sfruttamento – racconta - . Mi sono resa conto che non servono grandi manovre per vestirsi in maniera sostenibile. Ci sono tanti brand di alta moda, possiamo puntare sul vintage sapendo che un capo recuperato è più bello. Un capo recuperato e riamato è oggettivamente più fico".Di Andrea Lattanzi e Daniele Alberti

Festival Green&Blue, le note verdi di Elisa: "Sull'ambiente viviamo un'illusione"

video "Il mio tour rappresenta la mia idea per la difesa dell'ambiente: abbiamo cercato di fare un lavoro minuzioso sull'etica. Bisogna iniziare a fare, non solo a dire: oggi non fare nulla è folle. Forse sbaglieremo però faremo", così Elisa nella chiusura del festival di Green&Blue a Milano parla con il critico musicale Ernesto Assante e con il direttore di Green&Blue Riccardo Luna, per parlare del consumo sostenibile. La cantautrice si è esibita nei suoi brani "Anche fragile", "Broken", "Together", "Whole Lotta Love".

Festival Green&Blue, nasce "Fonti Attendibili": la redazione giovane che informa sull'ambiente

video Durante il festival di Green&Blue tenutosi a Milano, Paola Rosa Adragna, giornalista di Green&Blue, e Carlotta Ventura, Chief Communications Sustainability and Regional Affairs Officer A2A, hanno presentato il progetto "Fonti Attendibili", una nuova redazione, coordinata da Green&Blue, di cui fanno parte giovani giornalisti di 'Radioimmaginaria' e allievi della Scuola Internazionale di Comics di Milano e Reggio Emilia. Insieme al critico musicale Ernesto Assante e al direttore di Green&Blue Riccardo Luna, hanno parlato dell'importanza di una buona informazione che dia voce alla generazione toccata in prima persona dal cambiamento climatico.

Metropolis/109 - Molestie maxi-raduno sul Garda, Misiani (Pd): "No a derive securitarie"

video "La destra cavalca per motivi propagandistici un fenomeno complesso". Antonio Misiani - nella segreteria del Pd - non accetta la risposta della Lega alle violenze sulle ragazze sul treno tra Gardaland e Milano da parte del branco di maschi arrivati sul posto in occasione del maxi-raduno "Comanda l'Africa". Se Salvini e Zaia hanno gridato subito a punizioni più severe, per la sinistra, cittadinanza, scolarizzazione e inclusione sono l'unica via pacificatrice risposte a rabbia e repressione delle nuove generazioni figli e di immigrati.

Metropolis/109 - Ucraina, Urso sulla disinformazione russa: "Problema esiste, vanno sviluppati gli anticorpi"

video Il presidente del Copasir, Adolfo Urso, a Metropolis risponde alle accuse avanzate dall'ambasciatore russo in Italia, Sergey Razov: "Ognuno può esprimere le sue opinioni, noi dobbiamo accertare che non ci sia una macchina di propaganda tesa a farci credere cose non vere". Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di RepubblicaSegui gli aggiornamenti sull'UcrainaIscriviti alla Newsletter

Festival Green&Blue, la sfida dei sindaci italiani: la transizione procede in ordine sparso

video Jaime D'Alessandro, giornalista di Green&Blue, ha moderato un incontro sulla città futura e le sfide della neutralità climatica nel corso della festa per l'ambiente organizzata dall'hub Gedi a Milano. Hanno partecipato i sindaci Giuseppe Sala (Milano), Roberto Gualtieri (Roma), Giorgio Gori (Bergamo), Matteo Ricci (Pesaro), Federico Pizzarotti (Parma), Massimo Medri (Cervia), Matteo Lepore (Bologna), Pietro Arca (Sorradile), Matteo Biffoni (Prato), Dario Nardella (Firenze), l'assessore all'Ambiente e al Mare di Napoli, Paolo Mancuso, l'assessore alla Transizione Ecologica di Genova, Matteo Campora, l'assessore Urbanistica e Pianificazione del territorio di Rimini, Roberta Frisoni, l'assessore Pianificazione, Urbanistica e Mobilità di Pordenone, Cristina Amirante e l'assessore all'Ambiente di Aosta, Loris Sartore.Insieme a loro Edo Ronchi (presidente della Fondazione per lo sviluppo sostenibile), Andrea Ripa di Meana (amministratore unico di GSE), Francesco La Camera (direttore dell'agenzia internazionale per le energie rinnovabili Irena), Giuseppe Grezzi (assessore alla mobilità della città di Valencia).