Metropolis/100 - Pnrr e riforme, Moretti: "Salvini e M5s siano responsabili, sfida troppo grande per alcuni politici"

video Alessandra Moretti, eurodeputata del Pd, interviene a Metropolis sui venti di crisi che agitano la maggioranza sulle riforme indispensabili per ricevere i fondi del Pnrr: "Abbiamo una responsabilità gigantesca, questi soldi non ci ricapiteranno più. Questa è una fase straordinaria, c'è una sfida troppo grande per alcuni politici di questo governo". Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica Segui gli aggiornamenti sull'UcrainaIscriviti alla Newsletter

Metropolis/100 - Odessa, Tonacci: "Ecco il mare minato sul quale non possono passare 27 milioni di tonnellate di cereali"

video L'inviato di Repubblca Fabio Tonacci mostra da uno dei tetti più alti della città il porto off limit dal quale non riescono a partire dall'Ucriana decine di container pieni di grano, mais e orzo diretti in Europa ma anche in Africa e nei paesi più poveri. Le acque sono minate e le navi e i sottomarini russi non le fanno passare. Un caso internazionale per il quale non si vedono soluzioni a breve. Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Metropolis/100 - Pnrr, Fornero a Salvini: "Sbagliato essere europeisti solo quando ci sono fondi di mezzi"

video Elsa Fornero, economista e consulente di Palazzo Chigi, spiega a Metropolis come le riforme fondamentali legate al Pnrr agitano la maggioranza: "200 miliardi sono tantissime risorse, la maggior parte di questi soldi ha un tasso di interessa molto basso. Dobbiamo essere seri: questi fondi non piovono dal cielo. Ci siamo presi degli impegni ma a certi politici l'Ue piace solo quando l'Europa da soldi". E critica Salvini: "Dire 'si attacchi al tram' non è l'atteggiamento adatto". Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica Segui gli aggiornamenti sull'UcrainaIscriviti alla Newsletter

Metropolis/100 - Balneari, Calderoli: "Se si trova soluzione entro maggio bene, se no spostiamo al 15 giugno"

video "Stiamo cercando una soluzione equilibrata anche col Pd. Se il testo ci va bene lo votiamo, se no non lo votiamo. Il problema c'è da anni, perché dobbiamo votare per forza entro la fine di maggio? L'ha detto Draghi, ma nel testo che l'Europa aveva approvato con noi al governo, la Bolkestein non c'era". Il senatore Roberto Calderoli, in prima linea nella campagan sul referendum, a Metropolis parla anche di ddl concorrenza e dello stop della Lega al ddl concorrenza che comprende anche gare per l'assegnazione dei bagni". Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Street Art a Caorle, ecco all'opera Tony Gallo, Any, Alessio-b e Zero Mentale

video A Caorle si incontrano per la prima volta la street art e la tutela dell’ecosistema marittimo. Ha preso il via lunedì 23 maggio il Caorle Sea Festival; dal 23 maggio al 5 giugno 9 artisti celebrano la bellezza per dare fiato ad un turismo di appassionati che vanno a caccia di segni, disegni, immagini sulle pareti e le strade. Dietro le quinte, a Padova come Caorle, il mecenate della Street art, il direttore artistico Carlo Silvestrin. A Caorle si comincia con una vela decorata su barca, il simbolo creato da Alessio-b. La barca l’ha messa a disposizione il campione olimpionico di canoa Daniele Scarpa. Gli artisti coinvolti, che avranno il compito di interpretare il tema “Mare, pesca e tradizioni”, sono nomi affermati del panorama italiano ed internazionale: Alessandra Carloni, Alessio-b, Anna Conda, Any, Bolo, La Crémerie, Paolo Psiko, Shife, Tony Gallo e Zero Mentale. La manifestazione è promossa da Comune di Caorle, con il supporto di Alí Supermercati, Colorificio Veneto, Seriplanet, Vempa, Consorzio di Promozione Turistica Caorle e Venezia Orientale, Federalberghi e Confcommercio  Caorle, Associazione Cimi e Veleria Baraonda Sailmakers e PalaExpoMar. (Mitia Chiarin, video Vianello)

Profilassi anti-Covid per i pazienti fragili, al via tour in 10 regioni

video Le persone più fragili possono presentare una risposta immunitaria insufficiente alla vaccinazione anti Covid-19. In questi casi è disponibile una nuova combinazione di anticorpi monoclonali in grado di prevenire i sintomi del Covid-19, prima dell'esposizione. È importante che tutti coloro che hanno un sistema immunitario compromesso e per i quali è necessaria una protezione supplementare al vaccino abbiano accesso alla nuova opzione farmacologica in tutte le Regioni. Senior Italia FederAnziani promuove una campagna di informazione sulla prevenzione del COVID-19 nei pazienti fragili che intende arrivare alla definizione di un approccio alla prevenzione che sia multidisciplinare, integrato e condiviso.Intervista di Irma D’Aria; riprese Sonny Anzellotti; montaggio Lorenzo Urbani