Proteste No Vax a Parigi, scontri durante la manifestazione del 'Convoglio delle libertà'

video Le forze della sicurezza francesi hanno usato gas lacrimogeni per disperdere il "convoglio delle libertà" organizzato a Parigi sul modello di quello che sta paralizzando Ottawa, in Canada, e organizzato dai camionisti contro le restrizioni introdotte per contenere la diffusione del coronavirus. Come riportano i media francesi, le forze dell'ordine sono entrate in azione per liberare gli Champs Elysees, dove si erano concentrati i manifestanti. Come riferito dalla polizia francese, circa tremila veicoli hanno tentato di entrare a Parigi attraverso i vari cancelli della capitale sulla tangenziale, dove le forze della sicurezza hanno segnalato la "partecipazione a una manifestazione non autorizzata". Quattordici le persone che sono state arrestate, secondo quanto riferito dalla polizia. Tra loro anche Jérôme Rodriguez, una delle figure di spicco dei "gilet gialli". Quasi 7.200 i poliziotti e i gendarmi che sono stati schierati "per far rispettare i divieti sui convogli di veicoli". Manifestazioni si sono formate in diversi punti di Parigi, in particolare sotto l'Arco di Trionfo e in Place d'Italie, dove si sono verificati i primi scontri con la polizia.Video Reuters

Ucraina, Zelensky: "Ora il più grande nemico del popolo è il panico"

video Tensione in Ucraina. Il presidente ucraino afferma che le informazioni su un possibile attacco da parte della Russia nel Paese stanno solo alimentando il "panico". "In questo momento, il più grande nemico del popolo è il panico. Tutte queste informazioni lo stanno solo alimentando e non ci aiutano", ha concluso Zelensky. . L'ARTICOLO Mosca riduce il personale nell'ambasciata a Kiev. L'Ucraina fa appello alla calmavideo Ansa

Calcio, la Curva Nord insulta Lotito: il presidente della Lazio "dirige" il coro dalla tribuna

video Ancora polemiche tra il presidente Claudio Lotito ed il tifo organizzato biancoazzurro. Durante il match dell’Olimpico tra la squadra di Sarri ed il Bologna – vinta con un netto 3-0 dai capitolini grazie ai gol messi a segno da Immobile e Zaccagni due volte -, dalla Curva Nord si sono alzati diversi cori contro Lotito ed il direttore sportivo Igli Tare. Motivo della contestazione dei tifosi laziali la deludente campagna acquisti della sessione invernale. Lotito ha risposto ironicamente agli insulti agitando il dito indice come un direttore d’orchestra. Il gesto è stato immortalato dalle telecamere di Dazn presenti in tribuna Monte Mario. L'ARTICOLO Lazio-Bologna 3-0: Immobile e doppio Zaccagni, rossoblù travoltiVideo DAZN

Crisi Ucraina, sommergibile russo attraversa lo stretto dei Dardanelli diretto nel Mar Nero

video Un sottomarino russo di classe Kilo Rostov-on-Don è passato attraverso lo stretto dei Dardanelli, in Turchia, diretto verso il Mar Nero, destinazione che raggiugerà dopo aver lasciato la Turchia attraverso lo stretto del Bosforo, a Istanbul. Sei navi da sbarco della marina russa hanno già raggiunto il Mar Nero attraverso lo stretto del Bosforo durante la settimana mentre più di 30 navi della flotta russa del Mar Nero hanno iniziato esercitazioni vicino alla penisola di Crimea.Video Reuters

Monza, Berlusconi ricompare allo stadio: "Non sono arrabbiato con Salvini e Meloni, noi superiori alla sinistra"

video "Arrabbiato con Meloni e Salvini? Non posso dire di essere arrabbiato, ho parlato con loro recentemente. Dobbiamo essere consapevoli della nostra superiorità numerica nei confronti della sinistra". Sono le parole del presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi intervenuto durante la conferenza di fine partita Monza-Spal. "Dobbiamo metterci in campo con delle volontà aggressive nei confronti delle squadre avversarie per puntare sempre a un risultato positivo", ha concluso.Di Daniele Alberti