Bundesliga, Haaland meglio di Ronaldinho: la giocata è troppo bella per essere vera

video L'account Twitter della Bundesliga ha pubblicato sui propri profili social un video che ritrae l'attaccante norvegese del Borussia Dortmund, Erling Haaland, colpire per tre volte consecutive un bersaglio posto all'incrocio dei pali di una porta. La sfida è risultata ancora più difficile dal fatto che i tre palloni erano posti l'uno sopra l'altro, in perfetto equilibrio. Un video che ricorda molto il celebre spot della Nike in cui Ronaldinho centra per cinque volte consecutive la traversa, senza mai far cadere il pallone a terra. Tanto che in molti hanno dubitato sulla veridicità di entrambi i video, ritenendo le prodezze dei calciatori troppo complicate per essere reali. Un utente su Twitter ha commentato la clip di Haaland, sostenendo che sia stata modificata al computer, ma l'account della Bundesliga ha voluto togliere ogni dubbio: "Questo è reale, fidati di noi", ha scritto.Video Twitter / Bundesliga English

Caso Regeni, Erri De Luca: "Follia che un italiano possa andare in Egitto dopo quanto accaduto"

video "È agghiacciante la sequenza di minacce, sabotaggi e omertà portate avanti dalle autorità egiziane in questi anni nei confronti dei responsabili dell'omicidio di Regeni. Oggi - prosegue lo scrittore - pensare che un italiano, possa andare a fare una passeggiata in Egitto o anche temerariamente fare solo uno scalo tecnico per proseguire altrove mi sembra una follia. Ogni italiano dovrebbe evitare di andare in Egitto per legittima difesa. Al-Sisi vuole garantire l'impunità ai suoi assassini in un paese sotto dittatura. Atto dovuto che il governo si sia costituito parte civile". Queste le parole di Erri De Luca all'esterno dell'aula bunker di Rebibbia dove si sta tenendo la prima udienza del processo sulla morte di Giulio Regeni.Ansa

Incontro Draghi-Sindacati, Landini: "Incontro positivo. Rifinanziata la cassa covid fino a fine anno"

video "Incontro positivo riguardo la sicurezza sul lavoro. Ci sono notizie positive, ci sono richieste importanti come il potenziamento delle assunzioni negli ispettorati del lavoro e verrà potenziata la sospensione delle attività qualora non ci siano le condizioni di sicurezza". Così Maurizio Landini, segretario generale CGIL, al termine di un incontro tra la triplice sindacale e il Presidente del Consiglio, Mario Draghi. "Il Green pass? Pensiamo sia necessario calmierare prezzo tampone e agevolare le aziende affinché si assumano l'onere del tampone". video Ansa

no titolo

article MARCON. Canta, balla, coinvolge e si fa coinvolgere. Nonna Prima Brentel festeggia oggi, giovedì, i 108 anni con parenti, soprattutto i figli Nerina, Sivigliana e Angelo, oltre ai nipoti. Stavolta il teatro del compleanno non è la villetta di via Praello ma la casa di riposo Sereni Orizzonti di M...

alessandro ragazzo

Marco Cappato: "Il giorno in cui morì mia madre e fui assolto per DjFabo"

video Classe 1971, milanese, con Pannella e i Radicali nei primi anni 90 fu (quasi) amore a prima vista e poi grande freddo. Seguono il lavoro per l'Europarlamento, Emma Bonino e la Rosa nel Pugno. Dal 2006 non ha più cariche né tessere di partito, ma lavora senza sosta per l'Associazione Luca Coscioni per il diritto alla libertà di ricerca scientifica, la causa antiproibizionista, il diritto alla interruzione di gravidanza. Tanti lo hanno scoperto quando ha portato Fabiano Antoniani in arte DjFabo in Svizzera, rischiando 12 anni di carcere. Pochi giorni fa lo abbiamo visto consegnare oltre un milione e 200mila firme in Cassazione per l'eutanasia legale. Ma da dove nasce questa vita radicale? Cosa resta di trent'anni passati a combattere per una morte "dignitosa" e il diritto alla Ivg, in un Paese cattolico? Perdendo sulla strada amici come Coscioni, Welby, lo stesso DjFabo. E perché proprio ora centinaia di migliaia di ragazzi hanno risposto alla sua chiamata firmando per il referendum sull'eutanasia. Marco Cappato questa volta parla di sé. Comprese le sue due passioni segrete: la figlia Vittoria Micol, 3 anni, e il cane Luigi, 4. di Edoardo Bianchi e Giulia Santerinia cura di Valeria D'Angelo

Letto e cassetti scendono dal soffitto: 40 mq a New York sembrano (quasi) il doppio

video Bumblebee è un'azienda di San Francisco fondata da ex ingegneri di Apple e Tesla che produce sistemi automatizzati per le abitazioni. Usando un tablet, uno smartphone o addirittura un comando vocale, un living si può trasformare velocemente in una camera da letto, con tutto il necessario che scende dal soffitto. Il sistema è così smart da localizzare quello di cui potresti aver bisogno e da far scendere solo il cassetto in cui si trova l'oggetto o il vestito.È una piccola magia tecnologica che permette di aumentare sensibilmente lo spazio a disposizione, anche nei poiccoli appartamenti come questo che si trova ad Harlem, in un complesso residenziale chiamato The Smile. Oltre al living robotizzato, c'è una piccola cucina e un mini bagno. L'affitto per un appartamento come questo è di 2.663 dollari al mese.Sankarshan Murthy, Ceo e fondatore di Bumblebee, afferma che "la missione dell'azienda è di creare spazi efficienti ed economici. Non stai pagando per due o tre camere che non usi tutto il tempo, ti stai prendendo quelle camere ogni volta che ne hai bisogno.Video YouTube / The Smile