Turismo e disservizi in laguna: la coda infinita all'imbarcadero di Murano:

video Un’altra giornata di pienone turistico, con decine di migliaia di turisti che si sono riversati a Venezia e nelle isole, con code “infinite” alle fermate Actv, soprattutto nell’ora del rientro pomeridiano: al pontile di Murano-Faro la fila si è snodata una volta di più lungo tutto il Bressagio per decine e decine di metri. A Burano, il grande terminal è stato gremito per ore, così come pure a Punta Sabbioni. In video, la fermata Faro di Murano

Nato, la giornalista afghana si commuove: "Le donne temono di tornare indietro di venti anni"

video La giornalista afghana Sadid Lailuma di "Brussels Morning" si è commossa rivolgendo la sua domanda al segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, in conferenza stampa. "Com'è possibile che sia successo questo? Per favore non riconoscete i talebani. Molte donne non sanno cosa sarà del loro futuro e hanno paura di tornare indietro alle condizioni di 20 anni fa", ha detto la cronista. Ansa

Sicilia, oltre 400 tartarughe nate in due settimane tra Ragusa e Siracusa

video L’ultima schiusa è stata ieri sera nella spiaggia di Sampieri, in provincia di Ragusa con oltre 37 tartarughe neonate sbucate dalla sabbia. Sull’Isola, le schiuse delle caretta caretta sono iniziate lo scorso 6 agosto ad Avola, Siracusa: ad oggi sono 8 i nidi in schiusa nella zona tra Siracusa e Ragusa e gli esperti del Wwf contano già oltre 400 piccole tartarughe che hanno già conquistato il mare per iniziare la loro vita. Fra Sicilia, Basilicata, Puglia e Calabria sono in totale 62 i nidi di caretta caretta gestiti e monitorati dal Wwf. Solo in Sicilia se ne contano 34 fra le province di Ragusa e Siracusa. Un evento straordinario di quest’anno si è verificato nella spiaggia di Gallina ad Avola: in un lembo di sabbia lungo appena 600 metri i volontari, guidati della biologa e operatrice del progetto Life Euroturtles Oleana Olga Prato, hanno trovato ben 6 nidi.di Marta Occhipinti, video di Salva Caravello e Mariapaola Palmieri

Bagno con la foca monaca nelle acque della Grecia: l'indimenticabile avventura di un turista romano

video Minacciata di estinzione e ormai molto rara nel Mediterraneo, la foca monaca ancora resiste. Alcune colonie sopravvivono in Grecia ed è lì che un 40enne romano in vacanza ha fatto l'incredibile incontro durante un bagno. Mentre si tuffava nelle acque nei pressi di Kamena Vourla, a non troppa distanza dalla spiaggia, l'uomo si è trovato di fronte la foca che, per nulla intimorita dai bagnanti, ha iniziato a compiere evoluzioni e a lasciarsi immortalare con una fotocamera subacquea. A quanto pare in quella zona le foche sono presenti da circa 15 anni e hanno trasformato un relitto nella loro tana. Trovarsi a pochi metri dall'animale è stata però un'esperienza altamente emozionante e poco comune, tale da rendere la vacanza indimenticabile. (a cura di Clemente Pistilli)

Roma, i danni dell'incendio nella tenuta presidenziale di Castelporziano

video Una ventina di metri quadri di boscaglia anneriti e bruciati dall'incendio che, se non fosse stato domato dall'intervento dei Vigili del Fuoco, avrebbe potuto scatenare un rogo molto peggiore all'interno del parco della tenuta presidenziale di Castelporziano, alle porte di Roma. Intorno alle sei del mattino, alcuni residenti della zona hanno visto il fumo provocato dall'incendio e hanno dato l'allarme alle forze dell'ordine che sono così potute intervenire per spegnere le fiamme.A cura di Francesco Giovannetti  videoQuirinale