La disperazione del giovane migrante, nuota fino a Ceuta galleggiando con delle bottiglie di plastica

video Un giovanissimo nordafricano era riuscito ad arrivare a Ceuta dal Marocco galleggiando con bottifglie di plastica per non affogare. Arrivato a pochi metri dalla spiaggia di El Tarajal ha però trovato i soldati spagnoli ad attenderlo. I militari hanno cercato di convincerlo a venire a riva, ma il ragazzo, visibilemnte angosciato, piangendo, ha mostrato segni di disperazion fino a che, cercando di sfruttare un momento di distrazione del soldato, ha tentato di arrampicarsi su un muro per darsi alla fuga. I militari sono riusciti a prenderlo a nulla sono valsi pianti e preghiere, i soldati lo hanno accompagnato verso il centro migranti approntato per l'emergenza, per procedere all'espulsione. Come lui almeno due terzi dei circa 8.000 migranti che sono arrivati all'enclave - e che secondo le autorità spagnole includevano minori non accompagnati di soli sette anni - sono stati espulsi.video Reuters

Eurovision, i commentatori norvegesi innamorati dei Maneskin: ''Avrei voluto essere come Damiano''

video I Måneskin sono tra i finalisti all’Eurovision Song Contest 2021. La loro canzone "Zitti e buoni" sta conquistando il pubblico di Rotterdam e dei Paesi Bassi, dove quest'anno si tiene l’evento canoro europeo. Ma la band romana, già vincitrice dell’ultima edizione del Festival di Sanremo, ha conquistato anche l'audience della Norvegia. Durante un talk show norvegese, in onda sull’emittente nazionale Nrk, i commentatori hanno analizzato la performance del gruppo italiano, apprezzando il loro stile musicale e la loro attitudine. "Avrei voluto essere come Damiano quando avevo 17 anni", afferma uno degli ospiti in studio, riferendosi al frontman dei Måneskin. Ma c’è anche chi si è lasciato andare anche a grandi complimenti verso i componenti della band. di Serena Console

A spasso per Marte: le immagini della prima escursione del rover cinese

video Il rover cinese Zhurong è sceso in sicurezza dalla piattaforma del lander e ha toccato la superficie di Marte lasciando le sue prime "impronte" sul Pianeta Rosso, come si vede nelle immagini trasmesse dalla China National Space Administration (Cnsa). La Cina è così il secondo Paese dopo gli Stati Uniti ad aver reso operativo un rover su Marte. Il rover è partito dalla Terra il 23 luglio 2020video ANSA

Italian TechSpeak - Mia Ceran con Federico Marchetti di Yoox Net-a-Porter: la moda libera e democratica nata in un garage

video DisruptON è la quarta e ultima rubrica della serie video e podcast Italian TechSpeak dedicata alle storie di chi ha rivoluzionato un settore con le sue idee imprenditoriali e con un uso massiccio delle nuove tecnologie. Alle domande di Mia Ceran, giornalista e conduttrice tv, risponde in questa puntata Federico Marchetti, fondatore di Yoox e Presidente di Yoox Net-a-Porter Group. "La disruption non è stata solo associare Internet alla moda - afferma Marchetti in relazione all'impatto iniziale di Yoox sul fashion business - ma è stata quella di rivoluzionare il mondo della moda per renderlo più libero e democratico". Gli episodi di DisruptON sono stati registrati al The View, il rooftop che si affaccia su Piazza del Duomo a Milano. Questo è il flagship store dell'azienda Makr Shakr, parte del Gruppo Carlo Ratti Associati. a cura di Pier Luigi Pisamontaggio di Leonardo Sorregottiriprese di Davide Fara, Andrea Lattanzi e Gianluca Pichieriper Italian Tech Week:Diyala D'AveniGiorgio Leonardi Per ricevere anticipazioni e aggiornamenti sui prossimi episodi iscrivetevi alla newsletter qui Italian TechSpeak è la serie di interviste video e podcast sulla tecnologia. Un progetto non-profit ideato da SEI.it, realizzato da Italian Tech Week con il contributo della Camera di Commercio di Torino, distribuito in collaborazione con GEDI e prodotto da Gedi Visual. I protagonisti dell'innovazione in Italia - dallo chef stellato alla giovane fondatrice di una start up di successo, fino alla bioingegnere che si occupa di robotica - raccontano come piccole e grandi rivoluzioni tech hanno influenzato la loro vita e il lavoro che svolgono. Dalla loro esperienza in diversi settori - tra cui sport, politica e imprenditoria - capiremo come la tecnologia sta cambiando la nostra società e quali scenari sta disegnando per il nostro futuro.

Amazon, l'aneddoto di Bezos su uno dei primi ordini ricevuti nel 1995 dalla Bulgaria

video Jeff Bezos, 57 anni, è il fondatore di Amazon, colosso delle vendite online. A febbraio 2021 ha lasciato la guida dell'azienda per fare posto ad Andy Jassy, che si occupa della gestione del cloud e dei servizi web: è lui il nuovo amministratore delegato, mentre Bezos è diventato il presidente esecutivo. Amazon è nata nel 1995 come libreria online. Nel 2002, durante una conferenza tenuta al Mit sulle origini dell'azienda, Bezos ha raccontato un aneddoto su uno dei primi ordini effettuati sulla piattaforma. Video/MIT Video Productions