Disabili e lavoro, il Covid non ferma la Trattoria degli Amici: "Riapriamo, non ci arrendiamo"

video I tavoli sono apparecchiati, i grembiuli allacciati e i bicchieri lucidati. Dopo circa tre mesi di stop a causa della pandemia, la Trattoria degli Amici, nel cuore di Roma, tornerà a sfoggiare i suoi piatti ai clienti più affezionati. Un progetto della Comunità di Sant'Egidio, nato nel 1991, che ha visto la luce nel '92, per dare lavoro e dignità ai ragazzi con disabilità motorie e mentali. Abile, Idoneo, Capace? Hanno scritto dietro le loro magliette. E la risposta è semplice, Amico, come recita il fronte della loro divisa. E c'è chi, come Maurizio, sommelier della trattoria, lavora in questa avventura sin da quando è nata. "Sono 29 anni che sto qui", dice orgoglioso. "E' un lavoro che possono fare tutti quanti, anzi le persone con difficoltà motorie lavorano anche di più, non si tirano indietro". Tanta la felicità della ripartenza, dopo lunghi mesi difficili trascorsi a casa, e tanta attesa nel rivedere i clienti molto amati. di Camilla Romana Bruno

Morte Catricalà, l'omaggio di amici e colleghi alla camera ardente: "Uomo di grande spessore"

video Amici, parenti e colleghi si sono riuniti per omaggiare l'ex-sottosegretario Antonio Catricalà, morto suicida lo scorso 24 febbraio. Alla camera ardente, allestita presso la sede dell'Antitrust di cui è stato presidente, sono accorsi molti esponenti del mondo delle istituzioni. "Persona di grande spessore e qualità, riusciva a dare serenità. Un onore averlo conosciuto", ha raccontato il Ministro della Pubblica Amministrazione Renato Brunetta. "Mi ha sempre colpito la sua capacità di intuire quale potesse essere la soluzione dei problemi", ha aggiunto il presidente del Consiglio di Stato Filippo Patroni Griffi. "Potevi chiedergli qualsiasi cosa, su qualsiasi tema e poteva rispondere. Era davvero un uomo in grado di ricoprire qualsiasi incarico", ricorda il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri. di Luca Pellegrini

Covid, Rezza: "Incidenza Rt resta elevata. No ad allarmismi ma notiamo tendenza al peggioramento"

video "Notiamo una certa tendenza al peggioramento della situazione epidemiologica. Le regioni a rischio elevato sono 5: Abruzzo, Lombardia, Marche, Piemonte e Umbria, mentre la regione Molise ci ha contattato e ha espresso la volontà di andare in zona rossa e in questi casi non possiamo che accogliere tale richiesta". Così il direttore della Prevenzione del ministero della Salute, Giovanni Rezza, è intervenuto in conferenza stampa sull'analisi dei dati del monitoraggio regionale Covid-19. "Non posso che esprimere una certa preoccupazione circa l'evoluzione dell'epidemia. L'occupazione delle terapie intensive è al 24%, siamo al di sotto della soglia critica del 30% ma la riserva che abbiamo è limitata e dobbiamo tenerne conto. Non voglio fare allarmismi ma bisogna tenere la guardia alta e intervenire subito e duramente attraverso il contenimento, i vaccini e mitigare la variante inglese che diamo per scontato che possa divenire predominante nel prossimo futuro” ha concluso l'epidemiologo. A cura di Edoardo Bianchi Video Ministero della Salute

Michelle Pfeiffer condivide i suoi primi concorsi di bellezza: "Hey, da qualche parte bisogna iniziare"

video L'attrice, oggi 62enne, ha pubblicato sui social le immagini dei concorsi di bellezza a cui ha partecipato in California nella seconda metà degli anni 70. Accanto al video Pfeiffer ha scritto shcerzosamente: "Hey, da qualche parte dobbiamo tutti iniziare". Michelle Pfeiffer ha debuttao sul grande schermo nel musical Grease 2 nel 1982. Un anno dopo ha fatto parte del cast di Scarface e poi ha raccolto uno straordinario successo con Pensieri Pericolosi del 1988 - il film della famosa colonna sonora di Coolio, Gangsta's Pardise - e con Batman Returns nel 1992.video Instagram

Covid, Rezza: "Chiudere le scuole fa male ma va considerato, inziamo a vedere focolai"

video "Abbiamo una diminuzione dell'età media dei casi: ciò può essere un primo effetto delle vaccinazioni sugli anziani e soggetti nelle Rsa. Però cominciamo a vedere anche focolai nelle scuole e ciò potrebbe essere conseguenza delle varianti che infettano di più i bambini ma senza forme gravi. Quest'ultimo è un elemento di cui tenere conto". Così il direttore della Prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza, è intervento in conferenza stampa sull'analisi dei dati del monitoraggio regionale Covid-19. "Ci siamo dati la priorità di riaprire le scuole e finché la situazione epidemiologica ce lo consente la didattica in presenza resta una priorità. Ma se siamo in presenza di varianti e focolai dobbiamo essere pragmatici ed è chiaro che una decisione dolorosa è da considerare" ha concluso Rezza. a cura di Edoardo Bianchivideo Ministero della Salute

Firenze, Giuseppe Conte torna all'università, fuori la protesta degli studenti

video L'ex Premier Giuseppe Conte ha fatto ritorno all'università di Firenze per incontrare il rettore Luigi Dei e i capi dipartimento per definire il suo ritorno in cattedra. Dopo ha tenuto una Lectio Magistralis via streaming. Alcune decine di studenti del collettivo di Scienze politiche si sono riuniti davanti alla sede del rettorato di Firenze in piazza San Marco, per protestare contro la presenza dell'ex premier. Gli studenti hanno mostrato uno striscione con la scritta 'Conte e Dei: i vostri teatrini non garantiscono il diritto allo studio' e intonato alcuni cori come "il diritto allo studio non si tocca lo difenderemo con la lotta". A sostenere il presidio del collettivo anche il comitato di Priorità alla Scuola.di Giulio Schoen

De Luca: "Con queste forniture di vaccini andremo alle calende greche"

video "Con queste forniture di vaccini andremo alle calende greche per completare la vaccinazione". Lo ha ribadito in diretta Fb il governatore della Campania Vincenzo De Luca. Per questo aggiunge che sarà necessario valutare "di fare la prima dose, e poi si vedrà". "Se dobbiamo stare fermi meglio avere una copertura al 50-60 per cento, che riduca comunque l'attacco del Covid, piuttosto che stare a contemplare il nulla”.video dal profilo Facebook della Regione Campania