Scuola, addio voti alle elementari: ecco i nuovi quattro gradi di valutazione

video Tra pochi giorni sarà tempo di valutazioni di quadrimestre alle scuole primarie, ma con una grande novità: tornano i giudizi descrittivi al posto dei voti in decimi. È quanto stabilito nell'ordinanza del 4 dicembre emanata dalla ministra dell’Istruzione. Quattro i gradi di valutazione: avanzato, intermedio, base e in via di prima acquisizione. I voti in pagella alla primaria vennero ripristinati dall’allora ministra dell’Istruzione Mariastella Gelmini nel 2008, dopo oltre 30 anni in cui la valutazione era stata espressa in giudizi.A cura di Rosita Gangi

Scuola, addio voti alle elementari: ecco i nuovi quattro gradi di valutazione

video Tra pochi giorni sarà tempo di valutazioni di quadrimestre alle scuole primarie, ma con una grande novità: tornano i giudizi descrittivi al posto dei voti in decimi. È quanto stabilito nell'ordinanza del 4 dicembre emanata dalla ministra dell’Istruzione. Quattro i gradi di valutazione: avanzato, intermedio, base e in via di prima acquisizione. I voti in pagella alla primaria vennero ripristinati dall’allora ministra dell’Istruzione Mariastella Gelmini nel 2008, dopo oltre 30 anni in cui la valutazione era stata espressa in giudizi.A cura di Rosita Gangi

"Troppo odio", Harry e Meghan dicono addio ai social: ecco i loro ultimi post su Instagram

video Harry e Meghan hanno deciso di abbandonare per sempre i social. Secondo una fonte vicina ai duchi di Sussex, citata dal Sunday Times, la coppia è stanca della quantità di insulti e offese online. Ecco alcuni dei loro ultimi post sul loro account Instagram ufficiale, Sussex Royal, seguito da oltre 10 mila utenti e in disuso già da marzo dell'anno scorso. A cura di Clarissa Cancelli

Schwarzenegger vs. Trump, parole durissime e la spada di Conan come metafora dell'America: ''Assalto al Congresso è la Notte dei cristalli degli Usa''

video In un lungo video pubblicato sui social, di cui state vedendo un estratto, l'ex governatore della California, repubblicano, ha criticato pesantemente il presidente Trump dopo l'assalto al Congresso Usa da parte dei suoi sostenitori, paragonandolo alla ''Notte dei cristalli'', ovvero all'assalto - nel novembre del 1938 - da parte di ufficiali nazisti e membri della Gioventù hitleriana contro sinagoghe e altri luoghi di aggregazione degli ebrei, in Germania, Austria e Cecoslovacchia. Tra le molte cose dette, Schwarzenegger sostiene che Trump sarà ricordato come "il peggior Presidente Usa di sempre". A un certo punto l'ex attore, famoso anche per aver interpretato negli anni '80 il personaggio di "Conan il barbaro", rispolvera la spada usata nel film omonimo per fare un parallelo tra l'acciaio dell'arma e la democrazia americana.video Twitter / Schwarzenegger

Schwarzenegger vs. Trump: parole durissime e la spada di Conan come metafora dell'America

video In un lungo video pubblicato sui social, di cui state vedendo un estratto, l'ex governatore della California, repubblicano, ha criticato pesantemente il presidente Trump dopo l'assalto al Congresso Usa da parte dei suoi sostenitori. Tra le molte cose dette, Schwarzenegger sostiene che Trump sarà ricordato come "il peggior Presidente Usa di sempre". A un certo punto l'ex attore, famoso anche per aver interpretato negli anni 80 il personaggio "Conan il barbaro", rispolvera la spada usata nel film omonimo per fare un parallelo tra l'acciaio dell'arma e la democrazia americana.video Twitter / Schwarzenegger