Usa, Joe Biden: ''Trump non verrà al mio giuramento? E' una cosa buona''

video "Mi è stato detto mentre venivo qui" che il presidente Donald Trump "ha detto che non si sarebbe presentato all'inaugurazione. Una delle poche cose su cui io e lui siamo mai stati d'accordo. È una buona cosa che non partecipi". Lo ha detto il presidente eletto degli Stati Uniti, Joe Biden. "Ha superato anche le mie peggiori opinioni su di lui. È stato motivo di imbarazzo per il Paese, imbarazzo in tutto il mondo, non degno di ricoprire quella carica", ha aggiunto Biden.Video Reuters

Göteborg Film Festival, il distanziamento sociale è estremo: un solo spettatore su un'isola deserta

video Guardare sessanta film per sette giorni consecutivi su un'isola deserta. È l'esperimento sociale di distanziamento estremo, chiamato The Isolated Cinema, ideato dal Göteborg Film Festival, il più grande evento cinematografico in Scandinavia, ora in versione online a causa del Covid-19. Un appassionato o un'appassionata di cinema potrà trascorrere una settimana, in totale isolamento, in un lussuoso boutique hotel sull'isolotto di Pater Noster, al largo della costa occidentale della Svezia. Senza cellulare, senza computer né libri. A fare compagnia al prescelto saranno solo le sessanta pellicole (numero decisamente ridotto a causa della pandemia) selezionate dal festival. L'obiettivo è esaminare l'impatto dell'isolamento sull'uomo e il ruolo che può avere la visione di un film in solitudine. C'è tempo fino al 17 gennaio per fare domanda.A cura di Clarissa Cancelli

Milano, la protesta degli studenti in piazza Duomo: "Basta scuse, stop alla Dad"

video Più di trecento persone tra studenti, insegnanti e personale Ata si sono riunite questo pomeriggio in piazza Duomo a Milano per manifestare contro i ripetuti rinvii del rientro delle superiori in Lombardia (atteso ad oggi per il 25 gennaio), e più in generale, per la situazione scolastica nel paese. "A scuola, a scuola" è stato lo slogan scandito dai presenti più e più volte durante il sit-in. Presenti anche numerosi genitori dei ragazzi scesi in piazza. Sveva, studentessa di quarta liceo tra le promotrici delle prime proteste sotto la sede della regione del gruppo Studenti Presenti, non nasconde la soddisfazione per la grande partecipazione: "Finalmente si sta capendo che la scuola non è solo una cosa che riguarda quei pochi che facevano la dad al freddo ma riguarda tutti"di Andrea Lattanzi

I "Documentari d'autore" di Rai Storia (canale 54): La scomparsa di mia madre

video La storia di Benedetta Barzini, ex top model con una biografia piuttosto unica - dalle copertine di Vogue America e la factory di Warhol degli anni 60 alle lotte femministe, dalle riflessioni originali sulla moda e sulla bellezza femminile alla vita semi monastica e un po’ sgangherata di oggi - raccontata attraverso il punto di vista del figlio film-maker Beniamino Barrese. E’ il doc “La scomparsa di mia madre”, in onda sabato 9 gennaio alle 22.50 su Rai Storia, per il ciclo “Documentari d’autore”. Barrese si mette in gioco in prima persona e racconta questo rapporto intimo e conflittuale, mentre si compie un percorso inevitabile: il distacco dalla madre che mollerà tutto e tutti per andare a passare gli ultimi anni della propria vita in solitudine su un'isola sperduta del Pacifico.video Rai Storia

Assalto al Congresso Usa, festa sulle note di 'Gloria' per Trump dietro le quinte prima del discorso

video Il video pubblicato da Donald Trump jr. su Twitter - e poi diventato virale - mostra il padre poco prima di salire sul palco e arringare la folla che poi assalterà Capitol Hill. La scena appare piuttosto surreale, soprattutto alla luce di quanto accadrà poco dopo con l'assalto al Congresso: in sottofondo "Gloria" di Umberto Tozzi nella versione inglese di Laura Branigan. “Sono solo dei meravigliosi patrioti che sono stufi delle bugie. Quindi grazie a tutti per questo ", dice Trump jr rivolto ai suoi follower. La videocamera inquadra poi anche la sua compagna, Kimberly Guilfoyle, avvocata e consigliera di Donald Trump. I due esortano quindi i sostenitori di Trump a "combattere" e "fare la cosa giusta". Nel video, il presidente è accanto ai figli Ivanka ed Eric Trump, mentre seguono sui monitor la manifestazione.twitter @DoanldTrumpjr

Coronavirus, Brusaferro: "Situazione in peggioramento, massima attenzione alle misure di prevenzione"

video "Questa settimana si osserva un peggioramento generale della situazione epidemiologica nel Paese, con l'incidenza che torna a crescere e questo porta all'aumento sui servizi assistenziali". Sono le parole del presidente dell'Istituto Superiore di Sanità Silvio Brusaferro in conferenza stampa al Ministero della Salute, presentando i dati del monitoraggio sull'andamento dell'epidemia da Covid-19. "Le Regioni hanno superato o si stanno avvicinando all'RT pari o superiore a 1 - ha aggiunto Brusaferro - . Questo ci deve spingere a una massima attenzione nelle misure da adottare, con comportamenti rigorosamente rispettosi"a cura di Luca Pellegrini  youtube Ministero della Salute

Strage Viareggio, i legali delle famiglie delle vittime: "Sentenza inspiegabile ma non finisce qui"

video "Sentire leggere questa sentenza è stato qualcosa che cancella la parola la legge è uguale per tutti da quell'aula magna della Cassazione. Non è finita qua, perché di fatto c'è un annullamento con rinvio per molti profili di colpa ma non tutti. Quindi anche per Moretti non è finita qua. Certo sentir dichiarare la prescrizione dell'omicidio colposo per i familiari è inaccettabile", sono le parole di Massimiliano Gabrielli, uno dei legali delle famiglie delle vittime della strage di Viareggio, commentando la sentenza di Cassazione che prescrive i reati di omicidio colposo e rimanda l'ex ad di Ferrovie Moretti in appello, ma solo per disastro colposo, con inevitabile diminuzione della pena.di Camilla Romana Bruno

Strage Viareggio, i familiari: "Speravamo nella giustizia, così si torna al medioevo"

video "Siamo tornati ai tempi del Medioevo. Vogliamo credere di essere una democrazia avanzata, ma da un punto di vista giuridico siamo nuovamente tornati a quell'epoca buia". Cosi' Marco Piagentini, presidente dell'associazione "Il mondo che vorrei" che raggruppa i familiari delle vittime della strage di Viareggio dalla sede della Croce Verde dove ha atteso il verdetto della Cassazione sul processo per il disastro del 29 giugno 2009. "Prescrivere l'omicidio plurimo aggravato è qualcosa che ha un sapore amaro. Torniamo nuovamente a parlare di quella che è una ingiustizia di questo paese. Non si cresce mai".Video di Giulio Schoen