Napoli, odissea Circumvesuviana per il mare: fermate saltate e bagnanti rimandati indietro

video Circumvesuviana, il viaggio impossibile verso il mare negato. Corse limitate e fermate saltate, orari scaglionati per il piano estivo Eav che scoraggia i pendolari del weekend. Non solo. Una volta arrivati, c'è anche l’ostacolo degli ingressi sugli arenili. A Vico e a Meta si torna indietro, l’ accesso alle spiagge libere è impedito (a Vico solo su prenotazione, a Meta sono aperte solo ai residenti), trasformate in piccole oasi per pochi. Alla stazione di Meta, i pendolari del mare vengono accolti da uno schieramento di vigili, volontari della portezione civile, Guardia di Finanza e perfino il sindaco. Tutti lì per rimandare indietro gli ospiti indesiderati del weekend.Di Tiziana Cozzi e Riccardo Siano

Costo della vita, Sala: "Sbagliato dare gli stessi stipendi a Milano e Reggio Calabria"

video "La cosa che non va è quanto sono pagati i giovani a Milano, un tema da affrontare politicamente. Ma è chiaro che se il dipendente pubblico a parità di ruolo guadagna lo stesso a Milano o Reggio Calabria è intrinsecamente sbagliato perché il costo della vita è diverso", ha detto il sindaco di Milano Beppe Sala durante una diretta Facebook sulla pagina di InOltre-Alternativa progressista, parlando di costo della vita e delle difficoltà dei giovaniVideo Le nuove sfide per Milano/Facebook

Jada Pinkett al marito Will Smith: "Ho avuto una relazione con il cantante August Alsina"

video Jada Pinkett Smith ha ammesso di aver avuto una relazione con il rapper August Alsina quando lei e suo marito Will Smith erano separati. Il dialogo tra i coniugi star di Hollywood è avvenuto durante il "Red Table Talk di Pinkett Smith", lo show dell'attrice su Facebook. La relazione risale a quattro anni fa. All'epoca Jada Pinkett e Will Smith pensavano che il loro matrimonio fosse finito.Video Twitter/JKIRKLANDD

Fratelli Patricola, una vita per gli strumenti a fiato

video Più che un lavoro, una magia. Fatta di legno, oro e argento, ma pur sempre una magia. Perché quando si compie, il risultato è la musica. Avviene ogni giorno, in un piccolo stabilimento di Castelnuovo Scrivia, l’incanto che porta alla nascita degli strumenti Patricola, clarinetti e oboe utilizzati dai più grandi musicisti del mondo. Fondata 51 anni fa da Francesco, Pietro e Biagino, la “Fratelli Patricola” è ancora oggi gestita da una famiglia di soli uomini che ha dedicato la propria vita alla realizzazione di strumenti a fiato di altissima qualità, collocandosi a metà strada tra una liuteria artigianale e una fabbrica moderna. L'ARTICOLO Servizio Serena Simula, video Massimiliano Serra