Alan Kurdi, le immagini del trasbordo dei migranti sul traghetto di fronte Palermo: controlli e mascherine

video Dopo 12 giorni trascorsi a bordo della nave Alan Kurdi per i 149 migranti salvati dalla ong tedesca Sea Eye è arrivato l'atteso trasferimento sul traghetto Rubattino della Tirrenia, la nave individuata dalla Protezione civile e dalla Regione Sicilia per sottoporre al tampone i migranti in arrivo e la quarantena obbligatoria prima della loro redistribuzione tra i paesi della Ue. Il trasferimento è avvenuto davanti alle coste palermitane. A cura di Giorgio Ruta

Coronavirus Lombardia, Fontana: "Dati migliori e questo ci rasserena"

video Nelle ultime 24 ore in Lombardia è diminuito il numero dei ricoverati (790 in meno rispetto a ieri) e quelli in terapia intensiva (-61), mentre hanno perso la vita 243 persone contro le 231 della giornata di ieri e i positivi sono stati 1041 contro gli 941 di ieri. Questo è quanto emerso nel corso della conferenza stampa inerente il bollettino giornaliero sul Covid-19 e nonostante alcuni dati negativi, il governatore lombardo Attilio Fontana ha affermato che "i dati di oggi sono un po’ migliori e la cosa ci rasserena molto". In merito ai grafici relativi ai ricoveri in pronto soccorso e in codice rosso, il dottor Danilo Cereda dell'Unità di crisi della regione Lombardia ha affermato che "gli accessi della Lombardia sono tornati ai livelli precedenti all'esplosione dell'epidemia di Coronavirus". A cura di Edoardo Bianchivideo Lombardia Notizie

Cina, lo stadio di calcio più grande del mondo avrà la forma di un fiore di loto

video A Canton, in Cina, sono partiti i lavori per la costruzione del nuovo stadio del Guangzhou Evergrande, club attualmente allenato da Fabio Cannavaro. Con i suoi 100mila spettatori si tratterà dello stadio dedicato esclusivamente al calcio più grande al mondo. A livello assoluto invece, tenendo in considerazione gli impianti che ospitano anche eventi di altri sport, scalerà la classifica delle strutture più capienti fino al quarto posto. A cura di Mario Di Ciommo

Usa, prendono la macchina e si trovano dentro un tornado: il video dall'interno dell'auto

video Siamo nel Mississipi, Stati Uniti. Una coppia prende l'auto per vedere se la casa di alcuni parenti avesse riportato dei danni dopo il passaggio di un tornado. Ma all'improvviso di trova nel mezzo di un altro tornado. "Sapevamo che ne era passato uno vicino a casa nostra - ha detto la donna che ha girato il video - e abbiamo deciso di andare a vedere che danni avesse provocato. Senza volerlo ci siamo trovati nel mezzo di una seconda tempesta"video Reuters

Coronavirus, Fontana: "Non ci assumiamo responsabilità di riapertura senza via libera degli scienziati"

video “La riapertura dal 4 maggio dovrà avvenire seguendo le 4 ‘D’ e bisogna prepararsi con largo anticipo, ma ovviamente sarà subordinata al via libera degli esperti. Noi non ci assumiamo questa responsabilità se non c’è certezza di riprendere una vita quasi normale”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, nel corso del punto quotidiano sull'emergenza coronavirus, tornando a parlare della preparazione che si sta facendo per la possibile riapertura delle attività produttive in Lombardia il prossimo 4 maggio. A cura di Edoardo Bianchivideo Lombardia Notizie

Coronavirus, Locatelli (Css): "Uso di app tracciamento largamente da raccomandare"

video Anche se sarà facoltativo e non obbligatorio, l'uso dell'app Immuni, che sarà sviluppata e distribuita per tracciare la diffusione dei contagiati da Covid-19, "è largamente da raccomandare". A dirlo è stato il presidente del Consiglio Superiore di Sanità Franco Locatelli nel corso della quotidiana conferenza stampa della Protezione Civile. "L'app per il tracciamento dei contagiati rappresenta uno strumento di potenziale grandissima utilità - ha detto Locatelli -. Quando parlo di responsabilità nei comportamenti individuali, posso largamente estendere il discorso anche alla dotazione dell'app medesima"  a cura di Francesco Giovannetti   Dipartimento Protezione civile

Coronavirus, 58 medici volontari partono per il Nord Italia: "È il nostro atto d'amore per il paese"

video Sono partiti in 58 dalla base militare di Pratica di Mare (Roma) per raggiungere gli ospedale del Nord, in crisi per via dell’emergenza coronavirus. Sono una parte degli 8mila medici che hanno risposto al bando della Protezione Civile. “Appena uscito il bando mi sono iscritto, non c’ho pensato due volte. Fare il medico è il mio lavoro, il lavoro che amo e questo è il mio atto d’amore nei confronti del paese”: parla così Mario, 54 anni, medico chirurgo di Palermo. “C’è stata paura ma non dubbio. Ho fatto la valigia con tutto il cuore perché voglio dare ristoro ai tanti colleghi impegnati quotidianamente” spiega Assunta, 33 anni, ginecologa a Ostia ma originaria della Basilicata di Cristina Pantaleoni

Coronavirus, Locatelli (Css): "Stop diffusione contagio centro-sud è dato consolidato"

video Così il presidente del Consiglio Superiore di Sanità Franco Locatelli durante la quotidiana conferenza stampa della Protezione Civile in merito all'andamento dell'epidemia di Covid-19 in Italia. "Contenere il rischio di diffusione dell'infezione da Sars-cov-2 nelle regioni dell'Italia centrale e del sud del Paese è di fatto un dato solidamente corroborato dall'evidenza dei numeri", ha detto Locatelli. a cura di Francesco Giovannetti   Dipartimento Protezione civile

Coronavirus, Borrelli: "Pressione su ospedali decisamente alleggerita"

video E' quanto ha detto il capo dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli leggendo il bollettino quotidiano sulla diffusione dell'epidemia da Covid-19 in Italia. Attualmente le persone positive al virus sono 106962, per un incremento giornaliero di 355 unità, i deceduti hanno registrato un incremento di 575 casi. Record di sempre infine per il numero di guariti, con 2563 persone in più rispetto al giorno precedente. "I dati sanitari ci indicano ancora una volta che si è decisamente alleggerita la pressione sulle strutture ospedaliere - ha detto Borrelli -. Il grande lavoro svolto negli ospedali, le misure di contenimento attuate e la collaborazione dei cittadini ha reso possibile il rallentamento della curva dei contagi". Di Francesco Giovannettivideo Protezione Civile