L'addio a Cimolai, una folla davanti alla chiesa in attesa dei funerali

video Il lungo addio ad Armando Cimolai ha trovato mercoledì 5 ottobre, nella chiesa parrocchiale della sua Vigonovo, a Fontanafredda, l’epilogo forse più naturale. L’uomo che ha immaginato e costruito ponti, viadotti, stadi, stazioni, shelter, gru, strutture in acciaio per edifici industriali e militari, banchine per l’approdo di navi approderà, infine, a destinazione. Nel luogo da cui era partito. A casa. E davanti al Duomo è stato allestito un maxi schermo per permettere a chi non è riuscito a trovare posto in chiesa di seguire le immagini della messa.

Roma, il primo esecutivo di Fdi dopo la vittoria elettorale: "Non abbiamo parlato di veti"

video L'esecutivo nazionale di Fratelli d'Italia si è riunito nella sede in via della Scrofa per la prima volta dalla vittoria alle elezioni. Nell'attesa di indirizzare la strategia per la formazione del Governo, dall'assemblea è emerso un pieno mandato per Giorgia Meloni che non ha rilasciato dichiarazioni. "Non si è parlato di veti o formazioni. Ci fidiamo del giudizio di Giorgia Meloni in questa fase", ha affermato Ignazio La Russa lasciando la sede. di Luca Pellegrini SEGUI LA DIRETTA

Sofia Goggia si taglia una ciocca di capelli in solidarietà con le donne iraniane

video Anche Sofia Goggia, campionessa olimpica nella discesa libera a Pyeongchang 2018, si è tagliata una ciocca di capelli come gesto di solidarietà con le donne iraniane che protestano per la libertà di espressione. L'atleta bergamasca pronuncia lo slogan "Donna, vita e libertà", si taglia la ciocca e la infila in una busta per spedirla all'ambasciata dell'Iran a Roma.Instagram Sofia Goggia

Ucraina, le immagini dentro alla camera delle torture a Pisky-Radkivski

video La polizia ucraina ha affermato di aver scoperto una "camera di tortura" nella città di Pisky-Radkivski, precedentemente occupata dai russi, nella regione orientale di Kharkiv. Tra gli oggetti trovati, c'era un contenitore pieno di denti d'oro estratti. "Dopo la liberazione del villaggio di Pisky-Radkivski, i residenti locali hanno riferito alla polizia che nel seminterrato di una delle case erano tenuti prigionieri residenti locali, soldati dell'antiterrorismo e prigionieri di guerra delle forze armate ucraine", ha dichiarato Serhiy Bolvinov, capo investigatore della polizia nazionale nella regione di Kharkiv. Bolvinov ha aggiunto che i residenti locali hanno sentito urla costanti provenire dall'edificio. video Reuters

Andrea Pezzi e non solo: da Jason Momoa ad Antonio Banderas i patrigni famosi

video Che cosa significa essere un padre? Di sicuro non soltanto contribuire biologicamente alla nascita di un figlio. A fare notizia in queste ore è il caso di Andrea Pezzi, ex compagno di Cristiana Capotondi, che è rimasto al fianco dell'attrice durante la gravidanza della piccola Anna (nata il 16 settembre 2022) nonostante non ne sia il padre. Un caso singolare sicuramente, eppure, soprattutto dalle parti di Hollywood, sono molti i casi di padri non naturali che si sono presi cura e hanno cresciuto i figli delle mogli o delle compagne anche dopo la fine del rapporto con le madri dei ragazzi. Da Jason Momoa ad Antonio Banderas, passando per Kurt Russell e Steven Spielberg eccone alcuni

La danza di guerra delle reclute di Putin nel Caucaso

video Non è solo propaganda: tra i soldati chiamati alle armi nel Caucaso la partenza per il fronte è un rito tribale. La celebrano con canti e danze, come se fosse una festa: in alcuni poemi antichi questa cerimonia viene definita “il matrimonio con la morte”. I video sono stati girati nelle repubbliche autonome della regione, che Putin ha trasformato in feudi dei suoi fedelissimi. Nella minuscola repubblica del Karachay-Cherkess, che conta meno di mezzo milione di abitanti, i militari diretti in Ucraina vengono salutati da un cantante folk e da una ballerina in abito lungo: uno dei soldati danza con il kalashnikov a tracolla. Questi uomini sono d’origine circassa o turca. Il secondo filmato mostra i Dzhigits, ossia quelli che la cultura locale considera i valorosi cavalieri, della repubblica musulmana del Daghestan che si alternano nel ballo tradizionale prima di lasciare la loro caserma. Sono immagini che mostrano le profonde differenze con cui la Russia ha accolto la mobilitazione decretata dal Cremlino. di Gianluca Di FeoVideo Telegram

Pd, Bonaccini: "Serve il congresso, ma sciogliere il partito sarebbe regalo alla Destra"

video Il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, uno dei possibili candidati per la segreteria del Pd, interviene alla vigilia della direzione sul futuro del partito. “Ci serve un congresso ma non dobbiamo scioglierci. Ricordo che con tutti gli errori, il Pd è comunque la seconda forza nel Paese e la prima forza di opposizione. Scioglierlo sarebbe un regalo alla Destra”. LEGGIBonaccini: "Il Pd va rigenerato, ma non va chiuso. Rosy Bindi sbaglia"

La pioggia di droni incendia la caserma ucraina

video Un attacco notturno è stato scatenato dai russi contro Belaya Tserkov, spesso scritto come Bila Tserkva: una grande città a circa 80 chilometri da Kiev. Per il raid sarebbe stato utilizzato uno sciame di droni kamikaze forniti dall’Iran a Mosca: gli Shaded 136, che per la prima volta colpiscono nella regione della capitale. Le immagini mostrano gli ordigni teleguidati esplodere uno dopo l’altro nell’oscurità. Poi si vede l’effetto della distruzione alla luce del mattino: ci sono diversi edifici in fiamme. Si tratterebbe delle caserme di un reparto dell’esercito ucraino, la 72ma brigata meccanizzata: un’unità scelta che combatte sul fronte sud in direzione di Mariupol. Secondo alcune fonti, nel comando di Belaya Tserkov in passato venivano addestrati anche i volontari occidentali che si uniscono alle forze di Kiev. La propaganda ucraina ha dichiarato che i locali erano vuoti e c’è stato solo un ferito. di Gianluca Di FeoVideo Twitter