Il nuovo Napoli parte da Verona, le scelte di Spalletti

video Inizia a Ferragosto la stagione del Napoli. Gli azzurri debuttano in campionato affrontando al Bentegodi il Verona. Saranno il difensore coreano Kim e l’attaccante georgiano Kvaratskhelia le principali novità nell’undici iniziale proposto da Luciano Spalletti. Tra i pali ci sarà Meret, in panchina anche l’ultimo arrivato Simeone che tornerà subito da avversario a Verona. Intanto tiene sempre banco il mercato, Spalletti aspetta tre rinforzi: trattative sempre calde per Raspadori, Keylor Navas e Ndombele.dal nostro inviato Marco Azzi

Trovata una bomba da 500 kg in Friuli Venezia Giulia: gli artificieri la fanno esplodere

video Si sono concluse positivamente le fasi principali del disinnesco della bomba della Seconda guerra mondiale ritrovata lungo il Tagliamento tra Codroipo, San Vito e Valvasone Arzene, a cavallo tra le province di Pordenone e Udine. I militari del Terzo Reggimento Genio Guastarori di Udine hanno tolto la spoletta, che rende la bomba inefficace, l'ordigno è stato poi trasportato nella zona dove è stato fatto brillare. La manovra ha consentito così alla circolazione ferroviaria lungo la linea Udine-Venezia di riprendere. E' stata anche riaperta al traffico la strada statale Pontebbana. In entrambi i casi, il dispositivo elaborato è stato efficace e i disagi per la cittadinanza sono stati minimi. La bomba conteneva circa 500 chilogrammi di esplosivo. di Lorenzo Padovan (Ansa)

In Versilia le copie dei Bronzi di Riace "restituite" al mare

video In occasione del cinquantesimo anniversario dalla scoperta dei Bronzi di Riace, Marina di Pietrasanta, in Versilia, mette in mostra due copie delle celebri sculture, realizzate tra il 1990 e il 1995 dalla Fonderia d'Arte Del Chiaro. Le due copie, realizzate a grandezza naturale, sono state "restituite" al mare che è stato il loro custode fino al 16 agosto 1972, data del loro ritrovamento. Il progetto site-specific è stato chiamato Rewind e prevede che i Bronzi rimangano per un anno sul fondale marino: solo nel 2023, al termine dell'esposizione, sarà possibile valutare l'impatto dell'interazione tra mare e bronzo.

Un'auto da corsa sfreccia in autostrada: in Repubblica Ceca è caccia al pilota

video Gli automobilisti che viaggiavano tra Pribram e Dobris erano increduli: si trovavano sull'autostrada D4, ma per un attimo hanno pensato di essere proiettati in un gran premio quando al loro fianco hanno visto sfrecciare un'auto da corsa con i loghi Ferrari. Si trattava in realtà dell'incursione di un pilota amatoriale, che già negli anni scorsi aveva fatto capolino sulle strade della zona senza essere identificato. Anche stavolta la polizia non è riuscita a rintracciarlo.Video Twitter - @EngineMode11

Mistero sulla morte di migliaia di pesci nel fiume Odra: disastro ambientale tra Germania e Polonia

video Le autorità polacche e tedesche stanno cercando di capire la causa di una moria di pesci lungo il fiume Odra che scorre tra i due Paesi. Migliaia di pesci morti sono comparsi lungo centinaia di chilometri del fiume dalla fine del mese scorso. Si pensa che una sostanza tossica sia entrata nell'acqua, anche se la sostanza chimica esatta rimane sconosciuta nonostante i test. Le persone sono state invitate a evitare il fiume. Ma le autorità di entrambi i Paesi sono state accusate dagli attivisti di non aver collaborato per rispondere rapidamente al disastro e proteggere le persone. Venerdì il primo ministro polacco Mateusz Morawiecki ha licenziato un paio di funzionari per la gestione dell'incidente. Ha spiegato che inizialmente si pensava che il problema fosse "locale", ma poi si è rivelato di dimensioni "molto grandi". Il fiume potrebbe impiegare "anni" per riprendersi, ha aggiunto. Morawiecki ha suggerito che "enormi quantità di rifiuti chimici" sono state scaricate nel corso d'acqua, senza tenere conto dei rischi per la fauna selvatica. Il ministro tedesco dell'Ambiente Steffi Lemke ha chiesto un'indagine completa sull'incidente, affermando che le autorità stanno lavorando "a pieno ritmo" per individuare le cause. Tonnellate di pesci morti sarebbero state recuperate dal fiume dopo le prime segnalazioni di pescatori già il 28 luglio. L'Odra è generalmente considerato un fiume pulito che ospita 40 specie di pesci domestici, come riporta l'agenzia di stampa AFP. Ma un funzionario dello Stato tedesco del Brandeburgo orientale ha dichiarato che i risultati dei test mostrano un aumento dei livelli di ossigeno nell'acqua, suggerendo la presenza di una sostanza estranea. Anche castori, uccelli e anatre sono stati colpiti, ha dichiarato Katarzyna Kojzar, giornalista del sito web investigativo polacco OKO.press. Le indicazioni che l'Odra sia stato contaminato dal mercurio sono preoccupanti, ha dichiarato la Kojzar. Ma ha fatto notare che non c'è ancora alcuna conferma della sostanza o della sua origine, né se abbia effetti sull'uomo. "Sappiamo che è una cosa seria, ma non sappiamo cosa sia", ha detto la Kojzar. Un ricercatore del settore ittico ha dichiarato all'emittente tedesca Deutsche Welle che i lavori di dragaggio del fiume potrebbero aver rilasciato il mercurio incorporato. Ma i livelli d'acqua storicamente bassi dell'Odra, combinati con un'ondata di caldo, significavano che i pesci erano già in difficoltà, ha dichiarato Christian Wolter dell'Istituto Leibniz.Reuters

Bomba a Codroipo: il trasporto con 500 chili di esplosivo verso il luogo del brillamento

video Meno di due ore di stop dei treni e del traffico lungo la statale 13: si sono concluse come da programma le operazioni di disinnesco della bomba della Seconda Guerra Mondiale ritrovata lo scorso 8 agosto sotto il ponte della Delizia. L’ordigno, costruito nel 1942, pesa circa una tonnellata e conteneva 500 chili di esplosivo. Ecco le immagini del trasporto su un mezzo militare dal luogo del despolettamento a quello dove verrà fatta brillare la bomba (Video Petrussi-Anese)

Berlusconi:"Quirinale? Fuori dalla mia testa". Poi avverte:"Non confondete sport e politica, calcio è cosa seria"

video "Io al Quirinale? È fuori dalla mia testa, ho già detto che non posso pretendere nient'altro, guarda che bella signora che ho?". Sono le parole del presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi parlando a margine del primo storico match in serie A del Monza, perso 2-1 contro il Torino. "Il calcio è il calcio e la politica è la politica, sono due cose differenti. Il calcio, ricordate, è una cosa seria. Mattarella deve dimettersi in caso del passaggio del Presidenzialismo? Non ho mai detto questo, sono indignato perché sono stato frainteso" di Daniele Alberti ed Edoardo Bianchi