Ucraina, Draghi da Ankara: "Italia e Turchia in prima linea per pace duratura"

video "Abbiamo davanti grandi sfide, a partire dalla guerra in Ucraina, e vogliamo lavorare insieme per affrontarle. Italia e Turchia sono unite nella condanna dell’invasione russa dell’Ucraina e nel sostegno a Kiev. Allo stesso tempo, siamo in prima linea nel cercare una soluzione negoziale che fermi le ostilità e garantisca una pace stabile e duratura. Una pace che l’Ucraina e il presidente Zelensky ritengano accettabile". Così il presidente del Consiglio Mario Draghi dopo l'incontro con il presidente della Repubblica di Turchia, Recep Tayyip Erdogan, ad Ankara.SEGUI GLI AGGIORNAMENTI DALL'UCRAINAISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANAvideo LaPresse

Metropolis/129 - "Ankara tu". Draghi da Erdogan, la Marmolada chiusa, il campo aperto. Con Cancelleri, Fedeli, Ghisleri e Paganini (Integrale)

video Draghi da Erdogan con 5 ministri (Di Maio, Guerini, Lamorgese, Giorgetti e Cingolan) per trattare su migranti e grano, mentre Mosca crea 2 corridoi proprio per l'export di grano nel Mar Nero. Continua la ricerca dei dispersi sulla Marmolada, chiuso tutto il massiccio e c'è il rischio di nuovi crolli.  Oggi a Metropolis parliamo di politica con Giancarlo Cancelleri del M5S - sottosegretario Infrastrutture -, la senatrice pd Valeria Fedeli e la sondaggista Alessandra Ghisleri. Di clima con  Viola Del Vescovo di Extinction Rebellion. Di taxi e dl concorrenza con l'economista Pietro Paganini (competereEu). In studio con Gerardo Greco, Stefano Folli e Paolo Garimberti. Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica