L'ultima volta di Nibali in Friuli: "Affrontare lo Zoncolan è stata un'emozione unica"

video Vincenzo Nibali, reduce dal quarto posto finale al Giro d'Italia, martedì 31 maggio è stato l'assoluto protagonista del circuito degli Assi di San Daniele, dove sono accorsi in tanti per assistere all'ultima gara del ciclista siciliano in Friuli Venezia Giulia. A 38 anni, infatti, "lo squalo" ha annunciato che a fine stagione smetterà con le corse. Ma il Friuli, a Nibali, ricorda sempre giorni e luoghi epici. A cominciare, ovviamente, dallo Zoncolan: «La prima volta nel 2007, in maglia Liqugas. Durissima, poi nel 2010 il giorno di Basso. Quanti ricordi».

Inchiesta Genova, Renzi: "Un sms non è comunicazione? Uno scandalo, un processo alla politica"

video "I giudici di Genova dicono che un smsnon è né comunicazione né corrispondenza: quindi adesso chiederò se comunicazione o corrispondenza è un piccione viaggiatore, se lo è il codice morse. Quello che sta accadendo sulla vicenda Open è uno scandalo, un processo politico alla politica", così Matteo Renzi presentando il libro "Il mostro" a Parma. Il tribunale di Genova ha respinto l'istanza di opposizione di Matteo Renzi contro l'archiviazione delle accuse ai pm della procura di Firenze, accusavti dall'ex premier, di aver acquisito illecitamente sua corrispondenza e il suo estratto conto nell'inchiesta Open.

Il presidente Mauro Lovisa e il figlio Matteo svelano il piano di rilancio del Pordenone

video La retrocessione in serie C ha lasciato le sue scorie, ma Mauro Lovisa non è certo tipo che si butta giù. La sua anima è sempre quella del bomber e adesso è a caccia di rivincita, pronto a rilanciare il suo Pordenone calcio: «Ci manca uno stadio, un’identità, ci servono nuovi investitori per allargare la base societaria, ma intanto ci prepariamo a ripartire. Il calcio di vertice sta cambiando, come consigliere di Lega B nelle ultime tre stagioni ho partecipato alla questa crescita, nei prossimi anni se ne vedranno i risultati e noi vogliamo esserci». Tradotto, obiettivo tornare protagonisti nella seconda divisione nazionale, con un programma biennale e tante idee da sviluppare. Con o senza i nuovi soci, per l’adesione dei quali fissa una dead line: entro metà luglio si chiude, o salta tutto. Di questo e di molto altro si è discusso in un interessante forum cui hanno partecipato il patron e il suo braccio destro, il figlio Matteo, responsabile dell’area tecnica, nella redazione cittadina del Messaggero Veneto.

Metropolis/106 - Salvini, Centinaio: "Ero contro la mossa del Papeete, c'è chi consigliò male Salvini"

video Gian Marco Centinaio, sottosegretario al Ministero delle Politiche Agricole con la Lega, torna a parlare a Metropolis della caduta del governo Conte I e del Papeete: "Io ero nella stanza con Salvini quando si prese questa decisione ed ero contrario. Scriverò un libro, verrà fuori tutta la verità. Il crollo della Lega nei sondaggi? Sapevamo che entrando in questo governo ci sarebbero state delle conseguenze". Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica