Azovstal di nuovo sotto attacco russo: la colonna di fumo si alza dall'acciaieria

video Lo stabilimento Azovstal di Mariupol è stato nuovamente attaccato dalle forze russe ed è scoppiato un incendio in seguito al bombardamento. Lo riferisce 'Ukrainska Pravda' sottolineando che i membri del battaglione Azov sarebbero ancora vivi ma vengono bombardati sia dall'artiglieria che dagli aereiSEGUI GLI AGGIORNAMENTI DALL'UCRAINA ISCRIVITI ALL NEWSLETTER QUOTIDIANAVideo Ansa