Tra battute e sorrisi, Elon Musk spiega perché vuole comprare Twitter

video Alla Ted Conference che si svolge a Vancouver, in Canada, era in programma un intervento di Elon Musk proprio nel giorno in cui l'uomo più ricco del monod ha presentato un'offerta di 43 miliardi di dollari per acquistare il 100% di Twitter, di cui possiede già il 9,1%. Musk ha spiegato perché vuole a tutti i costi il social network: "Vorrei che Twitter diventasse un'arena inclusiva in cui fosse garantita la libertà di parola - ha detto Musk -. Qualcosa mi dice che avere una piattaforma pubblica che sia affidabile e ampiamente inclusiva è estremamente importante per il futuro della nostra civiltà. I rischi legati alla civilizzazione diminuiranno nel momento in cui riusciremo a incrementare la fiducia in Twitter come piattaforma pubblica. Twitter oggi è, di fatto, una town square (inteso come generico spazio pubblico, ndr)". L'articolo: Tutto quello che Elon Musk ha detto al Ted2022 di Pier Luigi PisaVideo Ted

Montenegro, partita di basket con sorpresa: proposta di matrimonio dell'arbitro alla giocatrice

video La Serie A femminile della pallacanestro del Montenegro è il teatro di una proposta di matrimonio in campo. Quella che l'arbitro Stefan Vukovi? a Violeta Lazarevi? del Budu?nost, club della capitale Pogdorica. Come mostrano le immagini rilanciate dal sito "La giornata tipo", Stefan si è inginocchiato davanti alla sua Violeta e poi le ha infilato l'abnello al dito, prima che la coppia venisse abbracciata da arbitri e iocatrici in campo, tra gli apllausi e le urla di approvazione del pubblico sulle tribune.video Facebook/La giornata tipo

Shanghai: perché sui social sta esplodendo la rabbia per il lockdown

video La Cina sta combattendo la peggiore ondata di Covid-19 dallo scoppio del primo focolaio di Wuhan. La città di Shanghai è in lockdown generale dallo scorso 5 aprile, dopo che era stata tentata una chiusura della città in due fasi, che però non ha funzionato. E nella grande metropoli cinese si riscontano oggi problemi logistici per l'approvvigionamento di cibo e di medicinali per i residenti. Una condizione che sta creando tensioni tra la popolazione e le autorità con testimonianze di proteste e di repressioni anche violente da parte delle autorità che trovano eco sui social media. E in rete si moltiplicano le accuse contro la politica "zero covid" voluta dal Governo guidato Xi Jinping che sta creando forti ripercussioni sociali ed economiche in tutto il Paesedi Serena Console