Ecco Torregrossa, la nemesi perfetta

article Faceva gola Torregrossa, non Belotti, Scamacca, Caputo, Defrel e altri quest’estate all’Udinese. Timidi abboccamenti, cinque massimo sei milioni il budget. Risultato: valutazione di Cellino, presidente del Brescia, 10 milioni. Trattabili. Ma l’Udinese non ha nemmeno trattato, evidentemente sic...

ANTONIO SIMEOLI

Bellezza e suggestione, il corto di Giffoni per Procida capitale della cultura

video Una ragazza in blu si muove con grazia tra stradine, ponti, spiagge, accarezzando le pietre levigate e accogliendo gli oggetti portati dal mare: uno scrigno, un libro antico macchiato d'inchiostro, alfabeti e lingue diversi, preziosi come gemme. “La cultura non isola” è il titolo scelto da Giffoni Opportunity per il cortometraggio a sostegno di Procida capitale della cultura 2022. La regia è di Luca Apolito, in scena l’attrice Ludovica Turrini, già giurata del Giffoni Film Festival. L’organizzazione generale è a cura di Gianvincenzo Nastasi. Il direttore della produzione è Francesco Paglioli, direzione della fotografia affidata a Fiorenzo Brancaccio. Nel team anche Francesco Petrone (operatore di macchina), Giuseppe Novellino (assistente alla regia) e Chiara Pepe (truccatrice, costumista e scenografa). “Con convinzione, Giffoni è vicino alla Regione Campania e alla Città di Procida nel sostenere la candidatura a capitale italiana della cultura 2022 – dichiara Claudio Gubitosi, fondatore e direttore di Giffoni Opportunity – perché l’indicazione di Procida rappresenta al meglio i talenti della nostra regione, terra che sa esprimere ingegno, genio e sregolatezza”. (video Giffoni Opportunity)