Lascia il lavoro da cassiera e diventa malgara: cosi Chiara ha cambiato la sua vita a 28 anni

video Chiara Cattarossi, 28 anni, nata e cresciuta a Tricesimo, con un passato da navigatrice rally alle spalle, è una delle pochissime se non l'unica donna casaro in Carnia. Nel laboratorio del formaggio Chiara si muove con leggerezza come se quel mestiere considerato maschile dai più, fosse frutto di una passione innata, emersa dopo il corso di studi in Agraria con specializzazione in vivaistica. (Video di Giacomina Pellizzari)

Covid, Berlusconi: ''Sto lottando per uscire da questa infernale malattia. Ho una carica virale da record''

video Silvio Berlusconi, dall’ospedale San Raffaele dove è ricoverato per il Covid, fa due collegamenti telefonici. Con una riunione di senatori azzurri e con un comizio di Forza Italia in Valle d’Aosta. Prima invita ad andare a votare, esprimendo timori per l’astensionismo alla regionali. Poi racconta: "Sto lottando per uscire da questa infernale malattia, è molto brutta". Ma riesce comunque a scherzare: "Il mio tampone ha una carica virale da record, la conferma che resto il numero uno".

Mes, Conte: "Se necessario proporrò soluzione alle Camere"

video "Io sono consapevole che c'è un dibattito in corso, non lo nego. Il mio è un atteggiamento molto laico, non è Mes sì/Mes no" a prescindere. Stiamo elaborando dei progetti, elaboriamoli, vediamo cosa serve alla sanità. E poi come un buon padre di famiglia, valutiamo i flussi di cassa e decidiamo di conseguenza. In questo momento né io né Gualtieri ci sentiamo di dire sì o no". Così il premier Giuseppe Conte dal palco della Festa dell'Unità di Modena.A cura di Cristina Pantaleoni

Hong Kong contro Mulan: il nuovo film della Disney scatena le polemiche

video L’uscita del nuovo film Mulan, prodotto dalla Disney e diretto dalla regista Niki Caro, sta generando numerose polemiche. Disponibile solo sul canale a pagamento Disney+ causa coronavirus, l'uscita del film è stata contestata dagli attivisti prodemocratici di Hong Kong, dopo che l’attrice protagonista, Liu Yifei, ha difeso l’operato della polizia dell’ex colonia britannica durante le proteste del 2019. Il volto del fronte democratico di Hong Kong, Joshua Wong, ha invitato a boicottare il film, dando il via a un movimento che coinvolge anche Thailandia e Taiwan, mentre l’hashtag #BoycottMulan è diventato virale. Anche i registi sono finiti al centro delle polemiche per aver girato alcune scene del film nella regione cinese dello Xinjiang, dove da anni è in corso una repressione nei confronti della minoranza etnica uigura. a cura di Katia Riccardi e Serena Console