Relais Desserts: il meglio dei pasticceri italiani a Padova, e i loro segreti

video La tradizione e l’innovazione uniti più che mai per definire il futuro artistico e culturale dell’arte pasticcera nelle sue espressioni e nei suoi significati più ampi. È questo, e molto altro, il seminario di Relais Desserts che eleva Padova a capitale mondiale della pasticceria. L’associazione francese ha riunito cento tra i più abili pasticcieri del mondo, riportando dopo 14 anni la prestigiosa manifestazione in Italia. Il luogo scelto è Palazzo della Ragione. Ecco Iginio Massari, Luigi Biasetto e Roberto Rinaldini intervistati da Edoardo Fioretto.Video Marco Corini per agenzia Bianchi

La magia del treno a vapore del 1907: in centinaia ad accoglierlo tra Montagnana ed Este

video “Eh beh insomma, il treno è sempre il treno eh”. Un po’ come l’Artemio di Renato Pozzetto nella scena madre de “Il ragazzo di campagna”, domenica mattina centinaia di persone si sono lasciate affascinare dalla magia del treno. Non un treno qualsiasi, ma una locomotiva a vapore del 1907 che dopo mezzo secolo è ritornata a correre lungo i binari della linea Verona-Monselice. Merito dell’Associazione Veneta Treni Storici, da sempre impegnata nel recupero di queste macchine storiche ma anche di tutta la tradizione legata a questo mondo. La locomotiva passata per Montagnana ed Este, con oltre un secolo di vita, ha viaggiato in Italia dagli anni Trenta sino a oltre quarant’anni fa, lasciando poi il passo al progresso. L’accoglienza del "ciuf ciuf” e della coda di fumo del treno a vapore ieri è stata straordinaria, con il “sold out” nelle carrozze e soprattutto tantissime persone giunte in stazione – ma anche lungo le strade – per salutare la macchina storica e i suoi macchinisti. Siamo saliti sopra questo treno, uno dei trenta ancora attivi in Italia (in realtà ne circolano non più di 3-4) e ci siamo fatti raccontare le caratteristiche dell’esperienza e della macchina da Fabrizio Santoro, uno dei giovani dell’Associazione, e dal suo presidente Silvino Segattini. (videoservizio di Nicola Cesaro)

Afragola, sullo scooter in due con una ‘Vespa’ in sella

video "E' diventato virale il video girato ad Afragola che immortala due giovani a bordo di uno scooter sulla cui sella è stata caricata anche una "Vespa". Gli sciagurati protagonisti del video percorrono senza timori le strade cittadine mettendo seriamente in pericolo la loro incolumità e quella degli altri. Senza porsi minimamente il dubbio di poter causare un incidente grave. Abbiamo deciso di inviare le immagini alla Polizia Municipale affinchè i protagonisti di questa assurda condotta vengano identificati e sanzionati come meritano". In un filmato la denuncia del consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli.video Francesco Emilio Borrelli

Cappella Sistina, Jason Momoa si scusa coi fans italiani per le foto: “Non volevo offendervi”

video Era stato criticato nei giorni scorsi per le foto scattate durante la visita alla Cappella Sistina e pubblicate sui social, possibilità proibita a qualsiasi visitatore “comune”. Con un video Jason Momoa, in Italia per girare “Fast & Furious 10”, ora chiede scusa. “Se avete avuto la sensazione che io abbia mancato di rispetto alla vostra cultura, sappiate che non era mia intenzione”, dice l’attore in un video. “Sono venuto la prima volta a 19 o 20 anni per vedere la Cappella Sistina. Ho sempre voluto farlo, e ora che ho potuto, ho fatto una grande donazione per permettere ai miei amici e alla mia troupe di visitarla, perché avevamo solo un paio di giorni di ferie e volevo mostrare loro questi luoghi. Poi ho trovato delle persone che volevano fare delle foto assieme a me, cosa che mi è sembrata strana visto che stavamo visitando il Vaticano, ma alla fine l’ho fatto. Sono stato rispettoso, ho chiesto il permesso per fare una cosa che pensavo fosse ok. Non avrei mai fatto qualcosa per mancare di rispetto alla vostra cultura. Se l’ho fatto, mi scuso. Non era mia intenzione. Ho pagato per vivere quel momento privato e ho fatto una bella donazione alla chiesa. Vi voglio bene, non volevo offendervi”video YouTube / Jason Momoa

Stoltenberg: “L’Ucraina può vincere, l’ingresso di Svezia e Finlandia nella Nato sarebbe risultato storico”

video Jens Stoltenberg ha parlato a Berlino alla conferenza finale della riunione dei ministri degli Esteri dei Paesi dell’Alleanza atlantica. “L’Ucraina può vincere questa guerra", ha detto il segretario generale della Nato, e "la Nato è più forte e unita di sempre". E sull’adesione di Svezia e Finlandia ha aggiunto: "La decisione va presa da loro. Sarebbe un momento storico e aumenterebbe la nostra capacità di difesa"video Ansa