Matteo Righetto presenta il suo ultimo romanzo "La stanza delle mele"

video Matteo Righetto presenta "La stanza delle mele", il suo romanzo edito da Feltrinelli e ambientato tra il Fodòm (le vallate ladine del Veneto, da Livinallongo ad Arabba), Padova e Venezia. La storia si sviluppa inizialmente nel cuore cupo della civiltà contadina del secondo dopoguerra e ha come protagonista il piccolo Giacomo, undici anni, e la sua drammatica scoperta nel Bosch Negher, il bosco nero. Ecco l'autore a colloquio con Paolo Cagnan

Metropolis/67 - Embargo immediato? Con Crosetto, Marattin, Marzano e Bassetti (integrale)

video La guerra sul campo e la guerra del gas. Come si stanno muovendo le truppe russe e come la resistenza ucraina. Arriveremo davvero al total ban sulle risorse energetiche russe? Le divisioni in maggioranza e opposizione sull'embargo del gas russo e sull'invio di armi al governo di Kiev, ma anche sulla riforma fiscale tutta italiana. Ma parliamo anche di elezioni francesi e di Omicron, con l'infettivologo Matteo Bassetti. A Metropolis oggi Fausto Bertinotti, Guido Crosetto, Michela Marzano e Matteo Bassetti. In studio Stefano Folli, Francesca Schianchi e Gerardo Greco. Collegamenti con gli inviati in Ucraina. I sentieri di guerra di Gianluca Di Feo in video. Il videocommento economico di Luca Pagni. Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Metropolis/67 - Covid, Bassetti: "Finché c'è virus c'è variante ma ecco perché non dobbiamo allarmarci"

video Matteo Bassetti, infettivologo del San Martino di Genova, spiega a Metropolis perché la scoperta di una nuova varinate di Covid non deve preoccupare: "Ogni anno cambiamo il vacccino dell'influenza perché il virus muta, questo avviene anche con la variante Xe che è l'unione delle gemelle Omicron 1 e 2. Conviviamo sempre meglio con il virus perché vaccino ideato due anni fa continua a funzionare". Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Metropolis/67, Marattin: "La bagarre in commissione? Lega e Fi usano fisco per campagna elettorale"

video Luigi Marattin, il presidente della commissione Finanza della Camera dove ieri si sono alzati di molto i toni, racconta a Metropolis la sua versione della serata e dello scontro. "La seduta è terminata perché non c'erano i numeri per votare gli emendamenti. Serve un chiarimento tra Draghi e i leader di Lega e Forza italia. Ci devono dire se vogliono la riforma fiscale o se il fisco deve rimanere un tema da campagna elettorale".

Caso Cucchi, condannati i carabinieri per depistaggi, la sorella: "Distrutti anni della nostra vita"

video Sono stati tutti condannati gli otto carabinieri a processo per i depistaggi relativi all'omicidio di Stefano Cucchi. È quanto ha stabilito il giudice Roberto Nespeca del Tribunale di Roma. "Sono sotto shock. Non credevo sarebbe mai arrivato questo giorno. Anni e anni della nostra vita sono stati distrutti, ma oggi ci siamo. E le persone che ne sono stati la causa, i responsabili, sono stati condannati", ha commentato dopo la sentenza Ilaria Cucchi, sorella del geometra romano ucciso nel 2009. "Il dato di verità è che i depistaggi ci sono stati e tutto quello che hanno scritto su Stefano Cucchi, 'tossicodipendente, anoressico, sieropositivo' e tutto quello che hanno scritto sulla famiglia è falso", ha aggiunto Fabio Anselmo, legale della famiglia Cucchi.A cura di Francesco Giovannetti

Tumori. Più test genetici per intercettare i portatori di mutazioni del Dna

video I tumori ereditari in Italia potrebbero essere circa 60mila dei 377mila casi totali annui. In circa 50.000-100mila famiglie portatrici i componenti rischiano, in una misura variabile da 2 a 40 volte in più rispetto alla norma, di sviluppare un cancro, ma non ne sono consapevoli e rischiano quindi di scoprire tardi la malattia e non potersi curare. In questa intervista Salvo Testa, presidente di Fondazione Mutagens, e Ruggero De Maria, presidente Acc e direttore Patologia Generale all’Università Cattolica di Roma, spiegano perché è importante 'tracciare' i portatori di alterazioni geneticheServizio di Irma D'AriaVideo di Camilla Romana Bruno

Da Cogne a Villa Certosa: 5 foto simbolo per capire 25 anni di privacy in Italia

video "25 anni di privacy in Italia. Dalla distanza di cortesia all’algoritmo" è il titolo del volume a cura del Garante per la protezione dei dati personali (Gdpr) e Ansa, che celebra il ruolo del Garante della Privacy nel nostro Paese. Si va dalla vicenda di Cogne, su cui il Garante è intervenuto più volte, alle foto scattate all’interno di Villa Certosa, di proprietà di Silvio Berlusconi, di cui l’autorità ha ritenuto illecita la diffusione. Abbiamo scelto dal libro5 foto simbolo, una per ogni quinquennio dal 1997 a oggi. a cura di Eleonora Giovinazzo