Proteste Hong Kong, studenti fuggiti dal Politecnico assediato calandosi nelle fogne

video Diversi manifestanti hanno fatto ricorso ai tunnel delle fognature per cercare di fuggire dal Politecnico di Hong Kong, assediato dalla polizia dopo i violenti scontri degli ultimi giorni. Secondo il personale dei servizi antincendio, all'interno della scuola sono stati lasciati aperti da quattro a cinque tombini. I pompieri sono entrati nella fogna per cercare i manifestanti in fuga e convincerli a desistere dal pericoloso tentativo. Un ultimo gruppo di circa 100 manifestanti ribelli è rimasto nell'università, che è stata circondata dalla polizia, dopo oltre due giorni di scontri in cui sono rimaste ferite oltre 200 persone.  Reuters

Usa, i papà fanno danza classica con le figlie: il video della lezione diventa virale

video Questo video, condiviso anche da diverse celebrità tra cui Jennifer Garner e presto divenuto virale, mostra dei papà che frequentano un corso di balletto con le loro bambine in uno studio di danza a Filadelfia. La speciale lezione è stata organizzata per smontare lo stereotipo secondo cui il balletto non sarebbe 'roba da maschi' e per mettere in luce il fatto che, non solo in questa occasione, ma anche durante tutto l'anno, questi padri accompagnano le loro figlie a lezione e sono loro vicini in questa attività, non meno delle madri. (video/Instagram)

Orbetello, la strage di alberi: tromba d'aria abbatte mille pini nella riserva naturale della Feniglia

video Una tromba d'aria si è abbattuta sulla sulla riserva naturale di Duna Feniglia, la striscia di terreno che unisce l'Argentario alla costa e che si trova nel comune di Orbetello. Il vento violentissimo avrebbe provocato l'abbattimento di circa mille pini domestici all'interno di un perimetro di circa otto ettari. Un danno elevatissimo da un punto di vista ambientale. Per motivi legati alla sicurezza della riserva naturale di Duna Feniglia è stato deciso di interdire la circolazione ai veicoli nell'area interessata dalla caduta dei pini. Un'area più piccola, di circa due chilometri, è stata proibita anche al passaggio dei pedoni. Lo scorso anno in Trentino e in Veneto furono persi più di un milione di metri cubi di alberi in sole 24 ore.Video Facebook/Francesco Giovani Serena SanticioliVideo Facebook

Cuneo, l'antico metodo per togliere la neve dalle strade: si allaga il paese

video Ecco come a Ormea, in provincia di Cunea, tolgono la neve dalle strade: con l’antico sistema del “biale”, cioè allagando le vie del centro storico con l’acqua del torrente Armella, fatta esondare attraverso una serie di chiuse e tombini. Scorrendo nelle strade in discesa, d’inverno l’acqua porta via la neve e d’estate ripulisce le strade. Poi l’Armella viene riconvogliato nel medesimo sistema a valle. Nel video di Marino Colombo le operazioni di pulizia da parte del Comune.…. 

Torre Annunziata, 36 arresti per spaccio: dosi anche per le carceri

video I Carabinieri della Compagnia diTorre Annunziata (Napoli) hanno dato esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Gip di Torre Annunziata su richiesta della locale Procura, nei confronti di 36 indagati.Sono ritenuti responsabili di detenzione e spaccio di cocaina, hashish, marijuana e droghe sintetiche nei comuni dell'area oplontina nonché in diverse città delle province di Napoli, Salerno e Messina. Oltre 700 le condotte contestate. Le consegne dello stupefacente avvenivano prevalentemente a domicilio, dopo richiesta telefonica. Alcune dosi erano destinate alle carceri di Salerno e Lanciano. Il giro di affari ammontava a migliaia di euro al giorno  video carabinieri

Il finto sorriso durante la partita di hockey è virale: "Questo selfie prova quanto è falso Facebook"

video In questo breve video una coppia di tifosi - forse fratelli - sta assistendo a una partita di hockey a Toronto. Mentre i Maple Leafs stanno perdendo contro i Pittsburgh Penguins la ragazza prende il telefono per scattare un selfie: magicamente un sorristo si stampa sul volto dei due giovani, per poi però sparire un istante dopo. Un momento che non è passato inosservato e che, diffuso su Twitter, ha totalizzato oltre 23 milioni di visualizzazioni in due giorni. Secondo qualche utente l'espressione dei ragazzi era dovuta al punteggio della partita. Altri commentano che "questo video è la prova di quanto sia falso Facebook". Oppure: "Ecco, in breve, la rappresentazione dei social media"  video Twitter Kevin Doherty