Maltempo Alto Adige, alberi cadono sui tralicci: scoppia il rogo tra la neve

video In Alto Adige la caduta di alberi su linee di media e alta tensione causano anche piccoli roghi, come avvenuto a Teodone vicino a Bressanone. "La situazione è molto, molto pericolosa, anche in città a causa della caduta di rami e alberi. La val Pusteria è attualmente bloccata. Viaggiatori bloccati in valle si possono rivolgere al centro emergenza dei vigili del fuoco a Brunico", dice il comandante Reinhard Weger. Ansa

Maltempo Firenze, timore per la piena dell'Arno: le immagini del fiume

video In Toscana si vivono ore di apprensione per l'Arno. A causa delle piogge che già da sabato 16 novembre hanno interessato la gran parte della regione (solo a Firenze sono caduti, nelle ultime 24 ore, oltre 62,6 millimetri di pioggia con raffiche di vento fino a 76 chilometri orari, che hanno spinto alla chiusura del Giardino di Boboli) il fiume continua a salire. L'idrometro a Firenze Uffizi ha registrato alle 13 un colmo della piena a 4,80 metri, quindi sotto il secondo livello di guardia, che è di 5,50 metri, comunque al di sopra dei massimi registrati negli ultimi 20 anni. Una leggera tracimazione c'è già stata alle Sieci, nel Comune di Pontassieve, alle porte di Firenze. video di Giulio Schoen

Acqua alta a Venezia, il tramonto dopo la marea: le immagini sono mozzafiato

video Dopo una domenica passata con il fiato sospeso per la paura che la marea tornasse a colpire duramente la città, Venezia tira un sospiro di sollievo. L'acqua alta si è fermata a 150 cm sul livello del mare, leggermente sotto le previsioni e mentre il centro storico lentamente torna ad essere percorribile senza disagi, la serata regala un tramonto mozzafiato a turisti e abitanti della laguna.  Video Local Team/Nicolò Lupone

Acqua alta a Venezia, il sindaco Luigi Brugnaro: "Veneziani in ginocchio? Solo quando pregano"

video Il sindaco e Commissario delegato per l'emergenza Luigi Brugnaro, arrivando in piazza San Marco allagata da un metro e mezzo di acqua, il livello massimo raggiunto domenica 17 novembre, cerca di tranquillizzare è dare sicurezza ai cittadini. "Ripeto la frase del presidente Casellati - ha detto - I veneti e i veneziani sono in ginocchio solo quando pregano". (video/Twitter)