Domenici tre anni prima aveva dato 100.000 euro

article Quello che è certo è che l'ex dirigente del Comune, indagato per corruzione (oltre che per falso materiale e turbata libertà degli incanti) risponderà alle domande del magistrato. E che solo in seguito all'esito del confronto, verrà deciso se presentare o meno il ricorso per chiedere la revoca della misura cautelare degli arresti domiciliari

Ciak, si gira in città "Pisa,donne e Leopardi"

article Leopardi al ballo in maschera in Corso Italia, al Victoria e a palazzo Lanfranchi. Luoghi da lui frequentati nel soggiorno pisano, dal novembre 1827 a metà 1828.
Come diciamo anche a pagina 23, nell'edizione nazionale, sarà dedicato al grande poeta il film "Pisa, donne e Leopardi", che ricostruirà l'ambiente, la cultura, e le sue amicizie pisane in un periodo particolarmente creativo

Marco Barabotti

Anche un giovane disabile nel mirino dei quindicenni leader della baby-gang

article Un nuovo e grave episodio a carico di due quindicenni, originari del Marocco e attualmente residenti a Forcoli e Lari. I ragazzini, già arrestati un mese fa e accusati di rapina e violenza sessuale, fuggiti dal centro di accoglienza dove erano stati trasferiti dopo il carcere e tornati in città per minacciare il coetaneo che aveva trovato il coraggio di denunciarli, sono stati denunciati dalla polizia municipale

Sabrina Chiellini

Bici, noleggio in flessione

article Non solo alberghi e ristoranti sono investiti da una stagione nera, con i numeri tristemente negativi. Anche l'attività dei noleggi di tandem e biciclette, ormai numerosi in città, registrano un calo consistente in questa prima parte di anno: gli addetti ai lavori parlano di una flessione dal venti al cinquanta per cento rispetto allo stesso periodo del 2009, a cui ha contribuito anche il maltempo. Uno dei tanti indicatori della crisi del turismo in città

Barbara Antoni /

Centro storico, morìa di negozi

article Il coro che si leva fra i commercianti nel cuore del centro storico (da via Santa Maria fino a piazza del Duomo, passando per piazza delle Erbe) è unanime: «La nuova Ztl ci ha inferto il colpo di grazia, fra un po' tutti saremo costretti a chiudere». Se l'estate scorsa, infatti, qualcuno cominciava già a stringere la cinghia e a guardarsi intorno per trasferirsi altrove, lo scenario sembra essere, a oggi, ben più drammatico

Daniele Della Bona

«Scempio sul Frigido
causato dalle ruspe»

Article "Aiuto, le escavazioni selvagge stanno distruggendo il Frigido". A lanciare l'allarme chi il fiume lo conosce bene: i pescatori sportivi della valle del Frigido. Destinataria della loro protesta, la Comunità montana della Lunigiana.
I pescasportivi - che dicono di essere oltre mille - ce l'hanno con i lavori sul greto del fiume che stanno interessando in questo periodo la zona di Ponte del Forno e, precedentemente, erano stati fatti più a valle, Trieste e quello della Statale Aurelia

Auto che rombano gomme che stridono un inferno ogni notte

article D'estate soprattutto, ma ogni tanto anche nelle sere d'inverno. Gomme d'auto che stridono sull'asfalto, motori che rombano e macchine che schizzano su via Bure Vecchia Nord - centro abitato, dove il limite di velocità è di 50 chilometri orari - per arrivare in pochi attimi alla rotonda di via Sestini. I residenti hanno protestato più volte in questura per l'alta velocità delle macchine

Tiziana Gori

Anziani, non aprite quella porta

article «Siamo carabinieri, dobbiamo controllare i suoi gioielli. Sa, ci sono dei falsi in circolazione». Le due donne che hanno suonato alla sua porta non sono in divisa, ma l'anziana si fida. Le fa entrare in casa e apre la cassaforte. Le due rovistano dentro, e fingono di riporre i preziosi al loro posto dopo un "controllo". Solo alcune ore dopo che se ne sono andate, l'anziana si accorge che i suoi gioielli, circa 10mila euro di valore, non ci sono più

Matteo Tuccini

Colpo alle poste,quarto arresto

article È durata tre mesi la fuga di Carmelo Sturniolo, 55 anni, autotrasportatore catanese, arrestato dai carabinieri dei nucleo operativo di Montecatini con l'accusa di essere il quarto componente la gang che il 21 dicembre scorso rapinò l'ufficio postale di via Turati a Chiesina. Sfuggito alla cattura nelle ore successive al colpo, sorte riservata invece ai compari (Salvatore Cristaldi, 35 anni, Alessandro Diaccioli, 31 anni e Riccardo Ventaloro di 23), a mettere fine alla libertà di Sturniolo sono stati due carabinieri in servizio a Montecatini che venerdì pomeriggio lo hanno bloccato a Misterbianco (Catania) con la collaborazione dei colleghi del posto

Pietro Barghigiani