"Quel posto nel tempo", viaggio nell'Alzheimer: Orfeo e Euridice

video Mario (Leo Gullotta), direttore d’orchestra in pensione, soffre di Alzheimer e viene spesso assalito da ricordi improvvisi, della moglie Amelia (Giovanna Rei), morta anni prima, e della figlia Michela (Beatrice Arnera). Il film "Quel posto nel tempo", di Giuseppe Alessio Nuzzo, esce nelle sale il 21 settembre, in occasione della Giornata mondiale dell'AlzheimerVideo Ufficio stampa

"Quel posto nel tempo", viaggio nell'Alzheimer: la lettera della figlia al padre malato

video Mario (Leo Gullotta), direttore d’orchestra in pensione, soffre di Alzheimer e viene spesso assalito da ricordi improvvisi, della moglie Amelia (Giovanna Rei), morta anni prima, e della figlia Michela (Beatrice Arnera). Il film "Quel posto nel tempo", di Giuseppe Alessio Nuzzo, esce nelle sale il 21 settembre, in occasione della Giornata mondiale dell'AlzheimerVideo Ufficio stampa

Sciopero mezzi pubblici, passeggeri intrappolati nella stazione della metro per 40 minuti

video I passeggeri della metropolitana restano prigionieri, chiusi a chiave nella pancia della fermata Cornelia della metro A, per quasi 40 minuti. E Atac punisce gli operatori della stazione. È successo venerdì mattina, a partire dalle 8.30, nel giorno che coincide con il grande sciopero del trasporto pubblico e con l’inizio della settimana europea della mobilità sostenibile.video Facebook

Alluvione Marche, Olivetti (sindaco Senigallia): "Non avevamo alcuna allerta meteo"

video "Abbiamo varie zone della città allagate ma sono già state raggiunte dalla Protezione Civile. Ieri non c'era alcuna allerta meteo, se non per il vento, e quindi non avevamo contezza di questo tipo di pericolo". E' quanto ha detto il sindaco di Senigallia, Massimo Olivetti, a Radio Capital. "Mi dicono che è stato qualcosa di improvviso - afferma il sindaco - noi abbiamo però avuto modo di parlare con delle persone dell'entroterra, e quando abbiamo saputo che c'erano delle forti piogge all'interno abbiamo emesso un'allerta, che è iniziata ieri sera alle 20.45, nella quale avevamo indicato ai cittadini di non muoversi da casa e di andare ai piano superiori. Poi, verso mezzanotte, è arrivata la bomba d'acqua. Il problema - spiega Olivetti - è che Senigallia ha un fiume torrentizio, e quando piove diventa una minaccia per tutta la città. Speriamo che, prima o poi, chi di dovere possa far fronte a questo".

Filippo Saltamartini, assessore alla Sanità delle Marche: "La gente si è salvata salendo sugli alberi e sui tetti delle macchine".

video "Tante persone si sono rifugiate sugli alberi o sui tetti delle macchine per salvarsi dal nubifragio. In tre ore sono aduti 420 millimetri d'acqua". Così l'assessore alla Sanità delle Marche, Filippo Saltamartini, ospite di Riccardo Quadrano e Andrea Lucatello in "The Breakfast Club" di Radio Capital. "Le provincia di Ancona è quella più colpita: il deflusso irregolare dell'acqua verso il mare, frane, strade interrotte, le ambulanze che fanno fatica a muoversi". "L'allerta meteo era soltanto gialla? Purtroppo ci sono meccanismi automatici. Ma non è questo il momento di affrontare un simile argomento: noi ora stiamo cercando di salvare i dispersi e di curare tutti. Poi parleremo delle eventuali responsabilità".

Il forte acquazzone che giovedì si è abbattuto su Trieste

video Giovedì il maltempo è tornato a mettere in ginocchio Trieste. A una settimana esatta dal nubifragio di giovedì, che peraltro si era poi ripetuto con la stessa intensità pure la mattina del giorno successivo, venerdì, la città ha fatto nuovamente i conti con allagamenti e danni, con tanto di rami e alberi caduti in strada e sulle automobili. La città ha dovuto fronteggiare non solo l’acquazzone, ma pure il vento, come si vede da queste immagini girate giovedì mattina in pieno centro.