Salento, violenta tromba d'aria: bagnanti in fuga e alberi divelti a Melendugno

video romba d'aria e fuggi fuggi di bagnanti in Salento sul litorale delle marine di Melendugno tra Roca, Torre Sant'Andrea, Torre dell'Orso e San Foca. Il vento ha sradicato alcuni alberi, ha divelto la segnaletica stradale, danneggiato i dehors di alcuni locali e i pali delle luce, alcuni dei quali sono caduti in strada. Non ci sarebbero feriti.Un albero in particolare si è abbattuto su un'auto in sosta a Torre Sant'Andrea, danneggiandola pesantemente: solo per caso in quel momento non c'era ancora nessuno all'interno del veicolo. Le strade in pochi minuti sono diventate impraticabili e i collegamenti sono rimasti interrotti fino alla fine della violenta perturbazione.repubblica bari

Tragedia a Castel Volturno, annegano padre e figlio di 5 anni

video Si è tuffato in mare per salvare i tre figli che stavano per essere portati via dalla corrente l'uomo, un ghanese, che si era recato con i suoi ragazzi minori sulla spiagga libera a Castel Volturno e che poi è morto insieme al più piccolo dei tre, un bimbo di appena 5 anni. Lo hanno riferito i testimoni che erano sulla spiaggia.Video Il Meridiano

Acquazzone a Siena, Palio rimandato

video Il Palio di Siena in programma per le 19.15 del 16 luglio è stato rinviato al giorno seguentea causa del maltempo. Un violento acquazzone si è abbattuto sulla città intorno alle 16.30 rendendo inagibile la pista di tufo, già battuta dalle piogge della notte. L'ufficialità del rinvio è stata data con la bandiera verde issata dal Comune alle trifore di Palazzo Pubblico.video di Giulio Schoen

Salento, la tromba d'aria sorprende i bagnanti: fuggi fuggi dal lido di Melendugno

video Una tromba d'aria ha sorpreso i bagnanti in Salento nel pomeriggio del 16 agosto: la violenta perturbazione si è abbattuta sulla marina di Melendugno provocando danni ma per fortuna nessun ferito. Il vento ha sradicato gli alberi e divelto pali della luce e segnaletica stradale: un albero si è abbattuto su un'auto a Torre Sant'Andrea e le strade sono state bloccate fino al termine della tromba d'aria - L'ARTICOLO

Liste Pd, Cirinnà: "Ho ricevuto uno schiaffo ma mi candido: combatterò come un gladiatore"

video "Ho ricevuto uno schiaffo, mi sono sentita colpita in prima persona, ero convinta di poter dare un contributo importante". Queste le parole di Monica Cirinnà in conferenza stampa all'indomani della stesura delle liste elettorali del Pd. "Ho passato una bruttissima notte - ha aggiunto Cirinnà -, ma vi dico che ho deciso di tirare fuori gli occhi di tigre per fermare la destra più oscurantista. Proverò a combattere come l'ultimo dei gladiatori". L'ARTICOLO Cirinnà ci ripensa: "Schiaffo dal mio partito ma mi candido" a cura di Luca PellegriniVideo webtv Senato

Giorgia Meloni nel 1996: "Mussolini è stato un buon politico, il migliore degli ultimi 50 anni"

video Era il 1996. In Italia, due alleanze concorrevano alle elezioni del 21 aprile. La destra con il partito di Silvio Berlusconi, Forza Italia, Alleanza Nazionale e il CDD. La sinistra con il partito di Romano Prodi, il PDS, il PPI e le varie sinistre (coalizione dell'Ulivo). In un servizio del telegiornale francese Soir 3 Giorgia Meloni, all'epoca 19enne, viene descritta come una militante molto attiva di Alleanza Nazionale che riprende idee neofasciste. Nell'intervista in francese, la Meloni spiega che Mussolini è stato un buon politico per l'Italia, un'idea (secondo la tv francese) condivisa dal 61% dei militanti di Alleanza Nazionale e da quella di sua madre, Anna Paratore, ex militante del partito fascista MSI e poi di Alleanza Nazionale.INA

Ancora esplosioni in Crimea: danni a basi militari e ferrovie. I russi "E' un sabotaggio”

video Un'esplosione in un deposito di munizioni nel villaggio di Maiskoye in Crimea nella zona controllata dai russi, ha ferito almeno due persone, secondo le autorità locali . I video diffusi in rete mostrano le alte colonne di fumo e le munizioni che esplodono. Il ministero della Difesa di Mosca ha accusato di aver subito “un sabotaggio” nella struttura militare nella zona di Dzhankoi. Circa 2.000 residenti nella zona sono stati evacuati. L'Ucraina non ha rivendicato la responsabilità dell'incidente, ma Mykhaylo Podolyak, un consigliere presidenziale ucraino, ha twittato che: "La Crimea occupata dai russi ora guarda le esplosioni di magazzini e l'alto rischio di morte per invasori e ladri. La smilitarizzazione in azione". Martedì scorso, una serie di esplosioni ha danneggiato almeno otto aerei e infrastrutture in una base aerea militare russa a Novofedorivka, sulla costa occidentale della Crimea.La dichiarazione del ministero della Difesa russo non ha chiarito quante attrezzature militari e munizioni potrebbero essere state distrutte nell'ultimo incidente.Video Reuters

Cagliari, viene allontanato da un locale: sale in auto e tenta di travolgere i passanti

video È stato allontanato da un locale, è salito in auto e ha tentato di travolgere i passanti, colpendone uno di striscio. È accaduto sabato notte nel lungomare Poetto a Quartu Sant'Elena (città metropolitana di Cagliari). Ferito un uomo di 51 anni che ha riportato la frattura del polso e della gamba. Ricercato il 40enne che lo ha urtato. L'uomo voleva entrare in un locale, ma i responsabili della sicurezza gli avrebbero negato l'acceso. A quel punto, il 40enne è salito a bordo della sua Fiat Punto e ha tentato di travolgere prima inserendo la retromarcia e poi sfrecciando davanti al locale, le persone che si trovavano in strada. Durante le due manovre, la persona ricercata ha urtato di striscio un 50enne che si trovava in strada, facendola cadere a terraVideo Telegram Welcome to Favelas

Odessa, i bagnanti toccano una mina in mare: l'esplosione provoca tre morti

video Tre persone sono rimaste uccise e altre due ferite per una mina esplosa su una spiaggia di Odessa, in Ucraina secondo quanto riferito dalla polizia locale. Un video mostra il momento drammatico della deflagrazione in acqua e i bagnati colpiti a sulla spiaggia a Zatoka, una delle tante mete balneari sul Mar Nero. Il colonnello della polizia Lyubov Hordievska ha detto anche che altre due persone sono state ricoverate in ospedale. "Vorremmo sottolineare ancora una volta i pericoli del nuoto nelle acque della regione di Odessa", ha detto Hordievska. "È pericoloso e proibito."Video Twitter - Andre Krik

Rapina con pistola e spari in pizzeria a Napoli, nel locale anche un bambino

video Rapina una pizzeria armato di pistola, spara al soffitto e poi si fa consegnare i soldi. Il tutto mentre nel locale ci sono diversi clienti, tra cui anche un bambino. Le immagini del colpo sono state diffuse dal consigliere regionale di Europa Verde della Campania, Francesco Borrelli."E' - spiega - l'ennesima rapina nel cuore del quartiere Pianura a Napoli. Sono le 20,30 di sabato scorso 13 agosto quando un uomo armato di pistola è entrato in una nota pizzeria del luogo e ha sparato un colpo al soffitto per intimidire i titolari e farsi consegnare l'incasso. Il tutto è durato meno di un minuto innanzi agli occhi increduli di decine di clienti che in quel momento si trovavano all'interno della pizzeria per godere di un sabato sera in famiglia. All'interno del locale anche diversi bambini. Il rapinatore si è poi allontanato in sella ad uno scooter guidato da un complice che lo aspettava all'esterno del locale".