Visitatore si avvicina troppo alla gabbia dell'orango per girare un video: la spaventosa reazione dell'animale

video E' diventato virale un video che mostra un orango che afferra una persona attraverso le sbarre della sua gabbia. Secondo i media indonesiani, la clip sarebbe stata girata lo scorso 6 giugno allo zoo di Kasang Kulim, nella provincia di Riau (Indonesia) e mostra un orango di nome Tina che afferra un visitatore dello zoo che si è avvicinato troppo alla sua gabbia per registrare un video. L'uomo, il 19enne Hasan Arifin, ha infranto le regole dello zoo scavalcando una barriera che normalmente separa gli animali dai visitatori. Il manager dello zoo ha detto ai giornalisti che l'orango potrebbe essere stato preso a calci dal visitatore prima che il video fosse girato. Desrizal, manager dello zoo di Kasang Kulim, ha dichiarato: "Il visitatore ha saltato la recinzione che separa gli ospiti dalla gabbia dell'orango per girare un video senza il permesso". Né il visitatore né l'orango sono rimasti feriti nell'incidente.Video Reuters

Donetsk, i filorussi condannano a morte tre volontari stranieri due britannici e uno marocchino

video La corte suprema della sedicente Repubblica Popolare del Donetsk ha condannato a morte i combattenti britannici Aiden Aslin, 28 anni, del Nottinghamshire, Shaun Pinner, 48 anni, del Bedfordshire, e Saaudun Brahim, cittadino marocchino, che combattevano per l'esercito ucraino. Il processo, che si è svolto a porte chiuse, era iniziato martedì.Aslin, 28 anni di Newark, e Pinner, 48 anni di Watford, si sono difesi affermando di essere soldati dell'esercito regolare ucraino e rivendicando quindi il diritto di venire trattati come prigionieri di guerra in base a quanto prevede la Convenzione di Ginevra. Gli analisti hanno già parlato di "processo farsa" per "crimini inventati", finalizzato piuttosto a fare pressione sulla Gran Bretagna e a chiedere uno scambio di prigionieri con soldati russi accusati di aver commesso crimini di guerra in Ucraina.A cura di Gianluca Di FeoSEGUI LA DIRETTA ISCRIVITI ALLA NEWSLETTERVideo Reuters

Il terrore del soldato attaccato dall'elicottero

video Un filmato impressionante girato dall'interno di una trincea ucraina mimetizzata nei boschi del Donbass. I soldati riprendono le manovre degli elicotteri d'assalto russi, che a grande distanza bersagliano la prima linea di Kiev con razzi e raffiche di cannoncino. Una spettacolo terribile, che i soldati con la telecamera non avvertono come una minaccia perché avviene molti chilometri più lontano. Poi all'improvviso l'elicottero punta a tutta velocità verso la loro trincea e gli lancia contro una raffica di razzi. I soldati sono terrorizzati, urlano e si gettano a terra. Restano al suolo, temendo che il velivolo russo possa sparare ancora contro di loro, mentre si sente il rumore dell'elicottero sopra di loro. Una testimonianza del livello di tensione a cui viene sottoposta ogni giorno la resistenza nel Donbass.A cura di Gianluca Di FeoSEGUI LA DIRETTA ISCRIVITI ALLA NEWSLETTERVideo Twitter - @RALee85

La privacy secondo Francescapia De Rita, intervistata dal 'garante' Guido Scorza

video Guido Scorza, componente del Garante per la Privacy, conduce la rubrica di Italian Tech che prova a portare la privacy dove solitamente non arriva, ribaltando il teorema tradizionale: non è il Garante che viene intervistato ma è il Garante che intervista personaggi della politica, dello spettacolo, dello sport e gente comune sul tema della privacy. A tutti gli ospiti vengono poste le stesse 9 domande più una, speciale, su misura.

Cesare Cremonini, al via il tour negli stadi: in volo con il drone sul palco di Lignano Sabbiadoro

video Parte giovedì 9 giugno, da Lignano Sabbiadoro, il Cremonini stadi 2022. Dalla località friulana le immagini del drone sull'imponente palco largo 65 metri e alto 22, allestito per l'occasione. Una scenografia suggestiva che prevede al centro un grande 'gate' "che trasporta lo spettatore in un’altra dimensione", spiegano gli organizzatori, "attraverso immagini tridimensionali sospese, elementi scenici reali ed effetti laser e pirotecnici". a tappa successiva del tour di cesare Cremonini sarà San Siro, il 13 giugno..