Roma-Feyenoord, scontri a Tirana tra ultras olandesi e polizia

video Una notte di violenza a Tirana, per la finale di Conference League tra Roma e Feyenoord. Fonti di polizia citate da media locali parlano di diversi feriti trasportati in ospedale, in seguito agli incidenti in varie parti della capitale albanese. La vigilia della partita è stata preceduta dallo scontro in cui un 45enne albanese è rimasto seriamente ferito alla testa e portato in ospedale, all’interno della fan zone che ospitava un gruppo di ultras olandesi. di Franco Vanni e matteo Pinci  

Texas, sparatoria in una scuola elementare: morti 14 bambini e una maestra. I primi soccorsi

video Il Governatore del Texas Greg Abbott ha confermato la morte di 14 bambini e un'insegnante nel corso di una sparatoria alla scuola elementare di Uvalde. La polizia ha fatto sapere che il responsabile è stato ucciso e ha svelato l'identità: si tratta del 18enne Salvador Ramos, ex studente. Il bilancio dei morti è tra i più gravi della storia recente degli Stati Uniti. Nel corso della sparatoria a Colombine, Colorado, nel 1999, le vittime erano state 13.Video Reuters

Roma-Feyenoord, un uomo albanese ferito alla testa. Tifosi olandesi portati in commissariato

video Primi, seri problemi di ordine pubblico a Tirana, per la finale di Conference League tra Roma e Feyenoord. Un 45 enne albanese è rimasto seriamente ferito alla testa e portato in ospedale, all’interno della fan zone che ospitava il gruppo di ultras olandesi. Il ferito è ricoverato ma non rischia la vita. Il titolare del Dorgen Bar, dove è avvenuta la rissa, racconta: “Tutto è cominciato quando l’uomo albanese che poi è stato picchiato, per provocare i tifosi olandesi, ha cominciato a inneggiare alla squadra giallorossa, urlando ‘Roma, Roma’. Nonostante i tentitativi del nostro staff di placare gli animi, è nata una rissa fra tre albanesi, fra cui il provocatore, e i tifosi olandesi. Ad avere la peggio sono stati i primi. Una curiosità: a dare la sediata che ha steso l’uomo non è stato un olandese ma un suo amico, albanese come lui, che nella concitazione ha sbagliato mira”.

Conference League, Roma-Feyenoord, Mourinho: "Ora scriviamo la storia"

video "Quella di venerdì a Torino, in campionato, era una finale, perché dovevamo qualificarci alla prossima Europa League, ma non la storia: quella con il Feyenood qui a Tirana è già storia, perché siamo arrivati fin qui. Ora finiamo di scrivere la storia, una finale bisogna fare di tutto per vincerla": così l'allenatore della Roma, José Mourinho, alla vigilia della finale di Conference League, contro il club olandese.Ansa