Metropolis/78 - Ucraina, divisi alla meta: perché il 25 aprile spacca la sinistra. Ospiti Camusso e Renzi. Con Augias, Molinari e Serra (integrale)

video Manifestazioni e polemiche nel giorno della festa della Liberazione. L'invasione dell'Ucraina divide la sinistra, mentre fallisce la tregua a Mariupol e piovono cinque missili su 5 stazioni. Ed è ancora mistero sui depositi di benzina a fuoco in Russia. Oggi a Metropolis il leader di Italia Viva Matteo Renzi e l'ex segretaria della Cgil Susanna Camusso. In studio Corrado Augias e Maurizio Molinari. In collegamento dal Donbass, Daniele Raineri. Apre la trasmissione Michele Serra. La controcopertina è di Max Paiella. Il videoreportage da Genova è di Matteo Macor Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica Segui tutti gli aggiornamenti in diretta dall’UcrainaIscriviti alla newsletter quotidiana

Metropolis/78 - Ucraina, Renzi: "Ue troppo poco politica. Macron dovrà supplire a debolezza tedesca"

video Matteo Renzi, leader di Italia Viva, interviene a Metropolis sulla guerra in Ucraina all'indomani della riconferma di Emmanuel Macron all'Eliseo: "Mi chiedo se stiamo facendo tutto ciò che è nelle nostre possibilità contro Russia, sia per le sanzioni siaper gli armamenti. L'Europa ha bisogno di qualcosa in più. Io sto godendo per la vittoria di Macron, con le Pen avremmo la dissoluzione dell'Ue". Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica Segui tutti gli aggiornamenti in diretta dall’Ucraina Iscriviti alla newsletter quotidiana