La razzia cecena: ladri di biciclette a Mariupol

video Una scena di allegria quasi infantile in una pausa dei combattimenti a Mariupol. Un miliziano ceceno, più o meno ventenne, gioca con una bicicletta: la stazza del soldato spicca sulle dimensioni della bici da bambino. E stona il contrasto tra l'aria sorridente e il kalashnikov sulla spalla. Gli altri militari, con mitra e lanciarazzi Rpg, scherzano sulle prodezze del ciclista. Ma l'intera sequenza è distonica, dissociata dalla realtà della guerra: si tratta infatti del saccheggio ai danni di un'abitazione ucraina. I miliziani entrano in un garage e prendono una seconda bicicletta. Il soffitto è sfondato dallo spostamento d'aria delle esplosioni, che probabilmente hanno divelto anche la saracinesca. C'è un'automobile intatta con il cofano motore aperto, forse nel tentativo di accenderla o solo per rubare la batteria elettrica. Dietro i sorrisi, c'è tutta la violenza di questo conflitto.Segui gli aggiornamenti dall'UcrainaIscriviti alla newsletter quotidianaSentieri di guerra Video Twitter - IgorGirkin

Conte al Club dei docenti di Treccani: "In futuro dovremo de-occidentalizzare il nostro sapere"

video Così il presidente del M5s Giuseppe Conte, in collegamento streaming con il "Club dei docenti" di Treccani Scuola, in merito alla scuola che vorrebbe vedere da qui a dieci anni. "Dobbiamo iniziare a de-occidentalizzare il nostro sapere. Noi guardiamo il mondo con i nostri occhiali ma dobbiamo essere sempre attenti a non offrire una visione eurocentrica. Tantissimo accrescimento ci è venuto anche da altre culture: contaminiamoci e aggiorniamoci con i nuovi saperi", ha detto l'ex premier.