Roma, Sheraton licenzia 164 lavoratori. La storia di Soave: "Qui da trent'anni, un massacro sociale"

video Lo storico Sheraton Hotel & Conference Center di Roma ha annunciato il licenziamento di tutti i suoi dipendenti, ovvero 164 lavoratori. Il personale cerca di tirare avanti, non senza difficoltà, con la cassa integrazione Covid da quando la struttura ha chiuso nel 2020 per la pandemia.A raccontarlo è Soave Ferranti, che all'Hotel Sheraton lavora dal 1989, da quando aveva 26 anni. I primi di gennaio 2022, all'indomani della scadenza dello stop al blocco dei licenziamenti, i 164 dipendenti hanno ricevuto una lettera con una procedura di mobilità che definisce l’intenzione di procedere al licenziamento collettivo. Immediata la protesta e l'apertura di un tavolo di trattativa presso Federalberghi con l'azienda proprietaria. La richiesta? "Un intervento politico, in primis della Regione Lazio, per fermare questo massacro sociale".di Camilla Romana Bruno

Sanremo 2022, Lorena Cesarini contro il razzismo emoziona i social: "Una lezione da brividi"

video L'attrice è salita sul palco e ha raccontato la sua storia, la sua vita, il suo percorso artistico. Lorena Cesarini ha parlato con commozione delle offese che ha ricevuto nelle ultime settimane a causa del colore della sua pelle e ha letto un estratto del libro "Il razzismo spiegato a mia figlia" di Tahar Ben Jelloun. Le sue lacrime e le sue parole hanno commosso il pubblico e conquistato i social. A cura di Sofia GadiciCesarini in lacrime sul palco: "Per molti resto nera" Lo speciale Sanremo 2022

Cade e batte la testa: muore 86enne di Porpetto

article PORPETTO È caduto in casa e ha battuto la testa: Umberto Giacinto, 86 anni, purtroppo non si è ripreso. Al medico non è rimasto altro che constatare il decesso. L’infortunio domestico è avvenuto martedì, verso le 19, a Porpetto, nell’abitazione in Pascoli in cui l’uomo risiedeva con la famiglia. ...