Quarant'anni fa l'attentato al Papa. L'ombra della morte su piazza San Pietro

video Il 13 maggio del 1981, il ventitreenne turco Ali Agca esplode due colpi di pistola contro Karol Wojtyla. Il mondo rimane con il fiato sospeso per ore. Cosciente, ma gravemente ferito, il Pontefice viene operato al Policlinico Gemelli e si salva. Perdonerà il suo attentatore che otterrà anche la grazia. Chi è l’attentatore? Un lupo solitario o l’emissario di un gruppo terroristico con complici sfuggiti alle maglie della giustizia? Le piste, scandagliate negli anni, lasceranno lui come unico misterioso protagonista Rele’ è una co-produzione Repubblica-L’Espresso A cura di Lirio Abbate e Stefania Aloia Coordinamento di Enrico Bellavia Con la collaborazione di Rory Cappelli, Romina Marceca, Marco Mensurati, Ottavio RagoneCoordinamento multimediale di Laura Pertici Riprese di Riccardo De Luca/Agf, Anna Laura De Rosa, Matteo Macor, Alessandro Serranò/AgfMontaggio di Valeria D’AngeloProduzione Gedi Visual

Roma, veglia di solidarietà per Israele: dalle forze politiche l'appello unanime alla pace

video Alla presenza degli esponenti della maggior parte delle forze politiche italiane si è svolta la manifestazione di solidarietà a Roma per il popolo di Israele. Un appello alla pace nei giorni del riacuirsi del conflitto sul territorio palestinese, al quale hanno partecipato il segretario del PD Enrico Letta, il segretario della Lega Matteo Salvini, il vice-presidente di Forza Italia Antonio Tajani ed esponenti del Movimento 5 Stelle, Fratelli d'Italia, Italia Viva, Cambiamo e Azione. "Sono ore terribili, segnate dal sangue e da un odio persistente che vuole vedere la distruzione di uno Stato per distruggere le libertà - ha detto la Presidente della Comunità ebraica di Roma Ruth Dureghello - Oggi diamo un'immagine bellissima da Roma, ringrazio tutti i presenti".Video di Luca Pellegrini