Covid, un giorno con i volontari che distribuiscono cibo: "Da noi chi ha perso il lavoro a causa della crisi"

video "Sono aumentati i poveri, ed è gente insospettabile". È l'allarme lanciato da Francesco, volontario del Banco Alimentare di Roma che, ogni giorno, in compagnia di Gianpaolo, recupera cibo in esubero da ristoranti, uffici, mercati e anche strutture sanitarie. La macchina della solidarietà non si è fermata nel corso dell'emergenza da Covid, anche per l'incremento del numero di persone in difficoltà. "Tante persone - racconta Giuliano Visconti, presidente del Banco Alimentare del Lazio - si sono rivolte a noi e alle nostre associazioni per ricevere prodotti alimentari e, fortunatamente, abbiamo avuto un aumento delle donazioni. Coloro che lavoravano nei settori più colpiti dalla crisi pandemica ora sono in difficoltà e fanno richiesta di un sostegno". La mensa della Parrocchia di Sant'Alessio, all'Aventino, è una delle strutture rifornite quotidianamente dal banco. "Tanti - afferma padre John, responsabile della mensa - ora si trovano senza niente, anche famiglie italiane. Ci sono tante persone che hanno bisogno. E si domandano quando finirà questa emergenza e come ne potranno uscire".di Luca Pellegrini

Lega, Romeo: "Se i dati consentono di riaprire, facciamolo sicuramente prima di maggio"

video Dopo l'incontro della delegazione della Lega a Palazzo Chigi con il premier, Mario Draghi, e il ministro dell'Economia, Daniele Franco, sul Pnrr (Piano nazionale di ripresa e resilienza), ha parlato Massimiliano Romeo, capogruppo del partito al Senato: "Date sulle riaperture non ne sono state fatte - ha detto - ma se l'impegno preso è di riaprire quando la curva epidemiologica lo consentirà, se questo accadrà lunedì, perché non riaprire da lunedì? O martedì, mercoledì... Sicuramente prima di maggio". "Questo - ha aggiunto Romeo - è l'impegno preso. Prima dobbiamo verificare i dati".Video Dire

Canada, imbarazzo nella seduta parlamentare via Zoom: il deputato è nudo

video William Amos, 46 anni, deputato del Québec, era andato a fare jogging e ha deciso di cambiarsi mentre era in corso la seduta parlamentare a cui era collegato via Zoom e a cui era presente anche il primo ministro canadese Justin Trudeau. Purtroppo la webcam del computer era rimasta accesa e i colleghi lo hanno visto apparire nudo. Amos è stato richiamato tra ironia e rimproveri. "Ho commesso un errore davvero sfortunato - ha commentato su Twitter - e ne sono imbarazzato".A cura di Sofia Gadici

Il tesoro nascosto per quasi due secoli nella chiesa più grande dell'Ungheria

video Durante i lavori di restauro della cattedrale di Esztergom - città affacciata sul Danubio, distante 50 chilometri dalla capitale Budapest – i restauratori hanno scoperto una capsula del tempo del 1845 nella croce in cima alla cupola. Dentro il contenitore in rame erano conservati, praticamente intatti, documenti sulla costruzione dell’edificio e un libro con nomi di sacerdoti e parrocchie del territorio.A cura di Francesco Cofano