Gerusalemme, marea di ortodossi in strada per i funerali del rabbino: violazione di massa del lockdown

video Migliaia di ebrei ortodossi hanno partecipato a Gerusalemme, in violazione di tutte le norme anti pandemia, al funerale di un influente rabbino, morto proprio di Covid. Rabbi Meshulam Dovid Soloveitchik, capo della scuola religiosa 'Brisk', è morto a 99 anni dopo aver contratto l'infezione nei mesi scorsi. Le esequie sono partite dalla sua casa in mattinata dirette ad un cimitero cittadino dove è avenuta la tumulazione nel primo pomeriggio. Secondo i media, la polizia ha fatto sapere di aver impedito ad altre centinaia di persone di partecipare al funerale bloccando fuori città auto e autobus diretti alla cerimonia. Un portavoce della polizia, citato da Haaretz, ha ammesso che gli agenti non sono in grado di far rispettare le restrizioni anti Covid di fronte a una simile affluenza.video Reuters

Brasile, con un cucchiaio al 96' la Chapecoense vince il suo primo titolo 4 anni dopo il disastro aereo

video Al club brasiliano, in vantaggio per 2-1 nell'ultima gara del campionato Brasileirão Série B, aveva bisogno di un altro gol per vincere il torneo grazie alla differenza reti. Il gol è arrivato al 96' su rigore, trasformato da Anselmo Ramon. E' stata una vittoria che ha emozionato un intero Paese: alla fine del 2016 l'aereo che trasportava i calciatori della Chapecoense in Colombia, dove avrebbero dovuto giocare la finale di Coppa Sudamericana, è precipitato. Allo schianto sono sopravvissuti solo tre giocatori della squadra. Uno di questi, Alan Ruschel, ha alzato il trofeo proprio dopo la vittoria per 3-1 contro Confianca. In seguito al disastro aereo, la Federazione brasiliana ha assegnato d'ufficio la Copa Sudamericana alla Chapeconese su richiesta dell'altra squadra finalista, l'Atletico Nacional. Il titolo di serie B appena vinto è, di fatto, il primo conquistato sul campo dopo lo schianto.video Twitter/BrasileiraoB__