Spagna, la regina Letizia consola il paracadutista che ha centrato il lampione: il militare è affranto

video Nel giorno della festa nazionale spagnola, che si celebra ogni anno il 12 ottobre, il paracadutista che trasportava la bandiera del Paese, il caporale Fernando Pozo, in fase di atterraggio è andato a sbattere contro un lampione a due passi dal palco autorità. Pozo fortunatamente non si è fatto male e ha ripreso il suo posto tra i colleghi che partecipavano alla parata militare. In seguito la regina Letizia di Spagna ha rivolto al militare un saluto affettuoso, ma il volto del caporale inquadrato dalle telecamere lasciava trasparire tutta la sua delusione per l'incidente in un'occasione così importante El Pais/ Twitter

Festa nazionale Spagna, il paracadutista sbatte contro il lampione a due passi dalla famiglia reale

video Nel giorno della festa nazionale spagnola, che si celebra ogni anno il 12 ottobre, si è parlato molto di un incidente avvenuto durante la parata militare, per fortuna senza gravi conseguenze. Il paracadutista che trasportava la bandiera del Paese, il caporale Fernando Pozo, in fase di atterraggio è andato a sbattere contro un lampione a due passi dal palco autorità. Pozo ha ricevuto immediatamente un applauso di incoraggiamento da parte del pubblico e della famiglia reale e ha ripreso, in seguito, il suo posto tra i colleghi. Il caporale ha una lunga esperienza alle spalle, con più di 600 salti effettuati in carriera.Video Samu Del Rio- Alfonso Egea/ Twitter

Mondiali rugby, partita annullata per il tifone: i giocatori canadesi ripuliscono le strade

video Per colpa del tifone Hagibis, che ha causato più di venti morti in Giappone, è stata annullata una delle partite del Mondiale di rugby che doveva tenersi a Kamaishi, città a nord est del Paese. In campo dovevano scendere la nazionale del Canada e quella della Namibia. I canadesi, dopo la cancellazione del match, si sono dati da fare come volontari per ripulire le strade e aiutare la popolazione locale colpita dal tifoneVideo Rugby world cup / Twitter

Il tifoso più leale al mondo, da solo in trasferta: 6mila km per veder perdere la sua nazionale 14-0

video Il protagonista di questi filmati amatoriali, girati a Theran, ha 'accompagnato' la Cambogia nella sua disastrosa trasferta in Iran. L'uomo ha percorso almeno 6mila km (la distanza approssimativa, in volo, tra i due Paesi) per sostenere con un tifo appassionato i suoi connazionali. La partita, valida per le qualificazioni ai prossimi Mondiali di calcio, è finita 14-0 per i padroni di casa. Alla fine del primo tempo il risultato era già di 6-0 per l'IranVideo Disruptive signal-Officialgoals/Twitter