Metropolis/221 - "Educazione Valditara". Con Auci, Bonelli, Dandini, Ghisleri e Valentini. Poi Lilin, Tocci e Tricarico (integrale)

video Oggi Metropolis si fa in tre. In un primo blocco parliamo di manovra con il viceministro del Mise Valentino Valentini (FI)e Angelo Bonelli (Europa Verde), che ci dice anche del caso Aboukabar Soumahoro. In studio con Gerardo Greco, Francesca Schianchi, in collegamento la sondaggista Alessandra Ghisleri (Euromedia Research). La scrittrice siciliana e docente Stefania Auci commenta le ultime dichiarzioni del ministro dell'Istruzione Valditara, che vuole tagliare il reddito a chi non ha completato gli studi obbligatori e pensa che l'umiliazione aiuti a crescere meglio. Sul punto abbiamo Giulio Ucciero ha chiesto l'opinione degli studenti del Liceo Righi di Roma occupato. Nella seconda parte della puntata abbiamo fatto il punto sulla guerra a 9 mesi esatti dall'invasione dell'Ucraina con Gianluca Di Feo, vicedirettore di La Repubblica; Leonardo Tricarico, generale ed ex Capo di stato maggiore dell'Aeronautica; Nicolai Lilin, autore di "Ucraina la vera storia" (Piemme); Daniele Raineri, inviato di La Repubblica in Ucraina; Nathalie Tocci, direttrice dell'Istituto Affari Internazionali. In un terzo blocco Metropolis Extra, Giulia Santerini ha incontrato Serena Dandini. Il suo nuovo libro "Cronache dal paradiso" dicenta l'occasione per per parlare di paradisi in terra e ricordi, piante e politica. Con una incursione di Lella Costa. Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Metropolis/221 - Auci contro Valditara: "Caro mInistro, le spiego perché l'umiliazione non è educativa"

video Stefania Auci, scrittrice celebre per "I leoni di Sicilia" ed insegnante, risponde al Ministro dell'Istruzione Valditara che ha esaltato il potere educativo delle umiliazioni: "Mi dissero che non ero brillante come le mie sorelle, fui umiliata ma poi presi le mie rivincite. Vorrei capire perché i ministri dell'Istruzione sono scelti dai partiti senza vedere le competenze. Il reddito di cittadinanza? Sbagliato toglierlo in base al livello di istruzione, in Italia non tutti hanno letto Marcel Proust". Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Metropolis/221 - Caso Soumahoro, Bonelli (Verdi-Si): "Guardi la mia faccia, sono turbato""

video Non nasconde la delusione Angelo Bonelli, portavoce di Europa Verde, quando si parla di Aboubakar Soumahoro, deputato eletto nelle sue file e finito nel ciclone mediatico dopo l'inchiesta aperta su moglie e suocera nella gestione della coop Karibu. "Abbiamo parlato con lui - dice Bonelli a Metropolis - ci ha confermato l'estraneità ai fatti. Ma io sono una persona trasparente, ci sono rimasto male". Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Pichetto Fratin a Bruxelles scivola sulla domanda in inglese: "compromise" diventa "complimenti"

video Al termine della riunione dei ministri europei, a Bruxelles, su energia e prezzo del gas, il ministro dell'Ambiente e della sicurezza energetica, Gilberto Pichetto Fratin, risponde ai giornalisti, ma scivola sulla domanda in inglese. "Do you think it's possible to find a compromise?", chiede il reporter. E il ministro risponde: "Complimenti?... Insomma"Video Consiglio dell'Unione europea

Pichetto Fratin a Bruxelles scivola sulla domanda in inglese: "compromise" diventa "complimenti"

video Al termine della riunione dei ministri europei, a Bruxelles, su energia e prezzo del gas, il ministro dell'Ambiente e della sicurezza energetica, Gilberto Pichetto Fratin, risponde ai giornalisti, ma scivola sulla domanda in inglese. "Do you think it's possible to find a compromise?", chiede il reporter. E il ministro risponde: "Complimenti?... Insomma" L'ARTICOLO - Gli chiedono di un "compromesso", lui capisce "complimenti". Pichetto Fratin, ministro "lost in translation" a Bruxellesdi Stefano BaldoliniVideo Consiglio dell'Unione europea

Metropolis/221 - Scuola, studenti del liceo occupato: "Ministro, guardi che l'umiliazione lascia un segno"

video Basta con i cellulari in classe, bene invece l'umiliazione e i lavori socialmente utili. E poi il "merito", parola inserita anche nella dicitura del suo dicastero. Sono ormai celebri le ultime uscite del ministro Giuseppe Valditara. A Metropolis rispondono gli alunni del liceo romano Righi, occupato da tre giorni. Il servizio di Giulio UccieroMontaggio di Cinzia Comandè Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Russia, la Duma estende la legge contro la propaganda Lgbt+

video La Duma di Stato ha adottato, in terza e ultima lettura, emendamenti che ampliano notevolmente la portata della già controversa legge che vieta la "propaganda" Lgbt+, nel bel mezzo di una svolta conservatrice del Cremlino che accompagna la sua offensiva militare in Ucraina. "Promuovere rapporti sessuali non tradizionali è vietato (...) Questa soluzione proteggerà i nostri figli e il futuro di questo Paese dall'oscurità diffusa dagli Stati Uniti e dai Paesi europei", ha dichiarato in un comunicato il leader della Camera bassa del Parlamento, Vyacheslav Volodin. L'ARTICOLO Russia, la Duma estende la legge contro la "propaganda" Lgbtq+video Ansa

Russia, la Duma estende la legge contro la propaganda Lgbt+

video La Duma di Stato ha adottato, in terza e ultima lettura, emendamenti che ampliano notevolmente la portata della già controversa legge che vieta la "propaganda" Lgbt+, nel bel mezzo di una svolta conservatrice del Cremlino che accompagna la sua offensiva militare in Ucraina. "Promuovere rapporti sessuali non tradizionali è vietato (...) Questa soluzione proteggerà i nostri figli e il futuro di questo Paese dall'oscurità diffusa dagli Stati Uniti e dai Paesi europei", ha dichiarato in un comunicato il leader della Camera bassa del Parlamento, Vyacheslav Volodin. L'ARTICOLO Russia, la Duma estende la legge contro la "propaganda" Lgbtq+video Ansa

Metropolis Extra/221 - Il manifesto Dandini: "Quanti paradisi in terra, siate ragazze dalla fierezza insolente"

video "La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come si ricorda per raccontarla". la citazione di Marquez apre a perfezione "Cronache del paradiso" (Einaudi), il nuovo libro di Serena Dandini appena uscito da poco e già amatissimo. Un viaggo tra paradisi vissuti, reali o sognati, nella casa dell'infanzia, nella natura, nell'arte, nelle grandi imprese. Si parte dalla lotta per la lbertà di Eva e si arriva a quella delle ragazze iraniane. In studio con Giulia Santerini Dandini scherza serissima su mode e parole del governo di destra. In chiusura, una sopresa, una lettura di Lella Costa, in scena al Carcano fino al 27 novembre con "Le nostre anime di notte".